In provincia di Palermo c’è il borgo dove la Pasqua si festeggia con il Ballo dei diavoli

Redazione Amando  | 30 Nov 2023

A Prizzi (Palermo) si tiene il Ballo dei Diavoli, o Abballu di li Diavuli, una singolare rappresentazione nel giorno di Pasqua. I personaggi indossano maschere di zinco terrificanti, vestiti rossi, denti bianchi lunghi e sporgenti ed enormi corna in modo da raffigurare dei diavoli.

Per tutta la giornata gruppi di giovani che impersonano i diavoli girano per il paese cercando di catturare quante più anime possibile. Assieme ai diavoli c’è anche la Morte, che armata di balestra, indica fra i passanti le cosiddette vittime. Chi è simbolicamente colpito dalla morte non ha via di scampo: viene catturato dai diavoli e trascinato di peso al più vicino inferno che non è altro che un bar o un’osteria. Qui il malcapitato è costretto ad offrire da bere a tutti.

Nel pomeriggio entra in scena la Madonna che esce dalla chiesa principale e va incontro al Cristo risorto. Alla visione della madre e del figlio riuniti, i diavoli interrompono il ballo e altri giovani vestiti da angeli li catturano e li portano al cospetto della Madonna.

I diavoli domati si inginocchiano fra le due statue e si tolgono le maschere chiudendo la rappresentazione.

Redazione Amando
Redazione Amando

La redazione di Amando.it è composta da quattro persone, che si occupano di realizzare guide, contenuti e notizie legati al mondo femminile: dalla moda all'oroscopo, dalla salute alle mamme.



Ultimi Articoli

©  2024 Fytur Srl. P.IVA 16957971001 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur