5 castelli da scoprire in giro per l’Italia dove sembra di vivere un sogno

Claudia Giammatteo  | 15 Feb 2024
castelli-in-italia

1 Misteriosi, antichi e maestosi! Ecco i castelli in Italia da non perdere

Maestosi e magnifici, sono tutti diversi e tutti testimoni di una lunga storia: i castelli in Italia sono oltre 20 mila. Alcuni arroccati sulla montagna, altri a picco sul mare, immersi nella natura incontaminata o al centro delle città, ma tutti che davvero meritano una visita. Lungo lo stivale, infatti, è possibile incontrare roccaforti risalenti a diverse epoche che custodiscono segreti antichi e rievocando episodi storici, a anche leggende e fiabe di dame, cavalieri, re e regine.

Facciamo allora un salto a corte e scopriamone alcuni dei castelli in Italia più belli da visitare nei prossimi weekend.

2 Alcuni tra i Castelli in Italia più belli da vedere almeno una volta nella vita

  1. 2.1 Castello Aragonese, Calabria

Le Castella, Calabria
Le Castella

Affacciato sullo splendido Mar Ionio, il Castello Aragonese è il simbolo indiscusso della zona e, in particolare di Capo Rizzuto. Questa roccaforte, costruita dagli Aragonesi nel XV secolo nota anche come Le Castella, sorge su una piccola isola collegata alla terraferma da un istmo di sabbia.

Si tratta di un esempio eccezionale di architettura militare e le imponenti mura con le torri, che una volta proteggevano la struttura, sono ben conservate. Salendo sul punto più alto sulle torri è possibile godere di una vista panoramica mozzafiato sulla costa calabrese.

  1. 2.2 Castello di Miramare, Friuli-Venezia Giulia

Castello di Miramare, Trieste
Castello di Miramare

Si trova a Trieste e un tempo era dimora di Massimiliano d’Asburgo, Imperatore del Messico. Il Castello si trova a picco sul mare ed è circondato da un ampio parco; al piano terra ospita gli appartamenti privati di Massimiliano e della consorte Carlotta del Belgio, mentre il primo piano, quello di rappresentanza riservato agli ospiti, è ricco di sontuosi ornamenti e tappezzerie con i simboli imperiali.

  1. 2.3 Castello di Celsa, Toscana

Di Sailko - Opera propria, CC BY 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=116821452
Castello di Celsa, Toscana

Situato lungo la via Francigena secondaria, domina il panorama che si estende da Siena fino al Monte Amiata: il Castello di Celsa si trova a Sociville ed è una vera e propria meraviglia architettonica che viene letteralmente “trasformata” da dalla magia della metamorfosi stagionale.

Infatti, l’imponente facciata del castello è ricoperta da una lussureggiante edera rampicante che muta i suoi colori in base alle stagioni. Ad esempio, in autunno, assume una tonalità calda e avvolgente, con sfumature di rosso bordeaux, arancione e oro. In primavera è un trionfo di verde smeraldo. Il castello è visitabile solo all’sterno, ma com’è facile intuire ne vale davvero la pena, anche perché è circondato da uno splendido giardino all’italiana del XIII secolo e successivamente restaurato con aiuole geometriche che riproducono lo stemma della famiglia Aldobrandini.

  1. 2.4 Rocca Albornoziana, Umbria


Rocca di Spoleto

Sorge sulla cima del Colle Sant’Elia ed è uno dei castelli in Italia da vedere almeno una volta. Tra le meraviglie architettoniche dell’Italia, la Rocca Albornoziana di Spoleto risale al 1359 quando fu costruita per volere di Papa Innocenzo VI. Nel tempo fu sede di diversi governatori e anche di Lucrezia Borgia. La struttura è una combinazione di stili architettonici che spaziano dal gotico al rinascimentale, creando un affascinante contrasto tra passato e presente. Bellissima la Torre delle Milizie che offre una vista panoramica sulla città e le campagne circostanti, ma è molto interessante visitare il Cortile delle Armi e gli interni riccamente decorati; ad esempio, la Camera Pinta custodisce uno dei più importanti cicli di pittura profana degli inizi del XV secolo  che ritrae scene d’amore, di caccia, pesca e storie di cavalieri.

All’interno della Rocca Albornoziana si tiene anche il famoso Festival dei Due Mondi di Spoleto.

  1. 2.5 Castel del Monte, Puglia

Castel del Monte, Puglia
Castel del Monte

È considerato uno dei castelli in Italia più misteriosi, tornato in auge dopo che la maison Gucci, al tempo guidata dal creativo Alessandro Michele, ha deciso di presentare la sua collezione proprio in questa magica location. Eletto Patrimonio dell’Umanità, il castello si trova nel comune di Andria ed è famoso per la sua forma ottagonale. Su ogni punta si trova una torre della stessa forma in quarzi e pietra calcarea locale e il castello è considerato magico: infatti, è ricco di simbolismi a partire dalla sua forma che richiama una figura intermedia tra il quadrato, simbolo della terra e il cerchio, il quale rappresenta l’infinito. Tanti anche i simboli astrologici e probabilmente, un tempo veniva utilizzato come osservatorio astronomico.

Davvero da non perdere.

Claudia Giammatteo
Claudia Giammatteo

Pubblicista, Web Writer, Mamma. Da sempre scrivo per passione, prima sul mio diario, poi sulla carta stampata e ora sul web per trasformare in parole il valore di luoghi, cose, persone e tutto ciò che vale la pena raccontare.



Articoli più letti

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur