Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Amore » Relazioni / Sentimenti » Far fatica ad innamorarsi

Far fatica ad innamorarsi

Quando in passato si è sofferto molto si fa fatica a lasciarsi andare

Ohhh l'amore...quel sentimento meraviglioso, fatto di passione, desiderio di condivisione, momenti di estasi, ma anche periodi di disperazione. Quanti di noi cercano una persona capace di ispirarci questo sentimento, eppure allo stesso tempo, tante persone ammettono di non riuscire più a lasciarsi andare all'innamoramento. Come se l'amore facesse paura.

Ma quali possono essere i motivi di questa difficoltà?

Paura di soffrire
Molte persone, in seguito ad una storia andata male, si ripetono che non vogliono più essere ferite perché hanno interiorizzato che l'amore può fare molto male, e per questo motivo indossano una corazza. Ripensare al passato è giusto, può evitare di ricommettere gli stessi errori, ma poi bisogna andare oltre, credere nell'amore anche se ciò significa esporsi a delusioni e dolori, ma dalle ferite ci si cura.
Lo scrittore Paulo Coelho scriveva: “l'amore è sempre nuovo, non importa che amiamo uno, due, dieci volte nella vita: ci troviamo sempre di fronte ad una situazione che non conosciamo”.


Sogni il principe azzurro
Si è talmente presi dall'ideale della persona “giusta” per noi, che non ci accorgiamo del vicino di casa, dell'amico dell'amico o del compagno di ballo al corso di salsa, cioè della persona reale.
Se ci si vuole innamorare, si deve per prima cosa dimenticare l'ideale, liberarsi dagli standard collettivi e permettere all'amore di sconvolgere piani e preconcetti. Il principe azzurro è l'uomo di cui ci siamo innamorati, non quello di cui vorremmo innamorarci.

Troppo rigidi?
Sei un uomo o una donna impegnata, in carriera, gratificata sul piano sociale e personale e quindi cerchi solo persone alla tua altezza, perché oggi siamo tutti più esigenti.
È giusto sentire di aver bisogno di un rapporto di qualità, ma alzare troppo il tiro può essere solo una via di fuga, e un errore che commettiamo spesso è domandarci sempre cosa possiamo ottenere, senza però chiederci cosa possiamo offrire. L'amore però è scambio e porta sempre altrove.

Non si vuole cambiare la propria vita
Ci si innamora quando si è pronti a cambiare, ma oggi sopportiamo sempre meno di vedere la nostra vita messa a soqquadro, preferendo rimanere in terreni conosciuti e rintanarci nelle nostre sicurezze. Così tronchiamo le relazioni dopo qualche incontro, portando come giustificazione difetti, imperfezioni, cuori che non battono abbastanza. In realtà però non ci concediamo il tempo per innamorarci, perché rifiutiamo di farci cambiare dall'altro e questo è un peccato.


Troppa testa e poco cuore
L'inizio di una storia è caratterizzata da turbamenti, attese, domande e ci si sente fragili e vulnerabili. Ecco spesso sfuggiamo da questo stato e preferiamo storie con meno patos perché possiamo scioglierle in qualunque momento. Si cerca di tenere a bada un sentimento potente che per natura sfugge e ci porta in luoghi sconosciuti. Lo spiega bene Umberto Galimberti in Le cose dell'amore: l'amore è la chiave che apre le porte della nostra vita emotiva, quella che ci illudiamo di poter tenere sotto controllo e che invece, per vie autonome e tortuose, ci porta verso l'ignoto, essenza vitale della nostra esistenza.

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  innamorarsi  
CONDIVIDI

2 COMMENTI   Vuoi lasciare un commento?

  1. Inviato da Magdalene
     

    Ho paura di amare chi rimane legato alla famiglia, come un separato in casa. Ho paura di dover amare chi ti viene presentato dalle conoscenze e che non mi piace, perché fragile e spento. Mentre a me piace l'uomo maschile e maturo. Ho paura di amare, perché molto spesso è comparsa l'altra, quella ricca, importante, [] e complicata. Così sono sola.

  2. Inviato da amanda07
     

    Ho paura ad amare perchè ho amato che di fropiu non avrei potuto,ma ora soffro e non voglio piu

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami