Home » Tempo Libero » Viaggi / Vacanze » Week-end ad Antibes e dintorni

Week-end ad Antibes e dintorni

Piccola penisola turistica della Costa Azzurra, con attrazioni per tutti i gusti.

Week-end ad Antibes e dintorni

Piccola penisola della Costa Azzurra, la si può visitare in un week-end e comprende Antibes e le sue 'frazioni' Cap d'Antibes e Juan Les Pins. Raggiungibile facilmente dall'Italia tramite l'autostrada Genova-Ventimiglia, si trova tra Nizza e Cannes, a circa 50 chilometri dal confine. Questa piccola parte di costa francese offre un po' di tutto: belle spiagge e mare, relax, cibo, cultura e vita mondana e se amate il gioco, anche il Casinò. Meta di turismo francese ed italiano, ultimamente, grazie alle sue coste e al suo porto, anche di ricchi magnati arabi e russi che voglio sfuggire ai luoghi più glamour come Cannes e Saint Tropez.

Weekend Antibes
Accoglienza
Potete scegliere diversi tipi di ospitalità, i classici alberghi ma soprattutto appartamenti in affitto da privati in piccole case o collocati, se non vicino al mare, in diversi residence ove all'interno sono presenti numerosi servizi: piscina, supermercati, negozi, ristoranti e locali dove trascorrere la sera. Per il fai da te basta andare nel web e ricercare gli affitti disponibili, ma anche in agenzia trovate tutto.

Da visitare
Antibes
Certamente la zona antica di Antibes, tutta pedonale o quasi con vicoli e vicoletti tipici di una piccola cittadina di mare. La Cappella Saint Bernardin e anche la Residenza Grimaldi, un piccolo castelletto ora sede del museo dedicato a Picasso, dove l'artista per qualche anno aveva collocato il suo studio. Sono presenti però opere minori. Da vedere anche, tutte le mattine (in estate), il mercato al coperto pieno di profumi e di colori delle bancarelle che vendono prodotti locali e tipici. La sera, fate quattro passi al porto sul Bastione Saint Jaume a vedere la scultura 'Nomade' di Plensa. Una figura umana composta da una struttura in metallo con lettere giganti. Appena fuori dalla cittadina, verso nord, il Fort Carré, struttura da difesa imponente con reperti storici napoleonici (visita solo su appuntamento).

Weekend Antibes
Cap d'Antibes
E' una zona panoramica, ovvero se avete buone gambe, potete fare la strada costiera che da Antibes va a Juan Les Pins e intrufolarvi nelle vie e viette che portano però, spesso, a bellissime case private, ma anche punti panoramici. Potete arrivare fino al faro de La Garoupe, bellissimo promontorio da cui si gode la vista su tutta la costa, annessa vi è una chiesetta che però non è sempre aperta.

Juan Les Pins
Non ci sono particolari attrazioni, se amate i giardini, fate una visita al giardino botanico di Villa Thuret. La cittadina è graziosa e potete visitarla in qualche ora. Durante il periodo estivo, la sera è presente un mercatino di oggettistica sul lungomare nella zona centrale.

Spiagge
Le spiagge sono dovunque, Juan Les Pins soprattutto. Vicino al centro ci sono bagni attrezzati e a pagamento, ma basta uscire e trovate belle spiagge libere, comunque attrezzate con bagni e docce.
Spiagge anche tra Juan les Pins ed Antibes, in questa zona meno sabbia e più ghiaia, quindi con fondali ancora più trasparenti. A seguire, andando verso Antibes trovate la spiaggia Ondes, quella de La Garoupe, la Salis, del Ponteils e de La Galice.

Weekend Antibes
Cibo
Ovviamente ostriche e conchiglie la fanno da padrone in questa zona, grazie al mare.. Potete trovare in alcuni ristoranti l'elaborata bouillabaisse (una particolare zuppa di pesce). Se invece amate la carne assaggiate le tartare in diversi condimenti. Sappiate che i francesi usano molto il piatto unico, i secondi sono già accompagnati dal contorno. Per i dolci, tutti buonissimi (con tanto cioccolato associato alla frutta), anche qui vi è la moda dei macarons (carissimi, almeno 1€ cadauno).

Svago
Locali e localini sono presenti dovunque. Le grosse discoteche (che hanno spesso anche la sala da gioco associata) le trovate però fuori dal paese, il Casinò è in pieno centro ad Antibes se amate il gioco, attenzione all'abbigliamento per l'accesso alle sale roulette.

Acquisti
Lavanda che arriva dalla vicina Provenza e le essenze. Grasse, che dista pochi chilometri è un centro rinomato per i profumi. Anche le spezie sono ottime, diversi tipi di pepe e peperoncino e anche zafferano, curcuma, cannella, aneto secco, ed alcune che in Italia non troverete mai. Avendo il culto del condimento, trovate facilmente dei mix già preparati per i diversi usi: carne, pesce, insalata, griglia, etc etc.

Di © Riproduzione Riservata
TAG  costa azzurra  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami