Home » Tempo Libero » Viaggi / Vacanze » Viaggi last minute: come risparmiare senza fregature

Viaggi last minute: come risparmiare senza fregature

Per risparmiare o per chi non ha pianificato le ferie i viaggi last minute stanno andando per la maggiore; ma se alcuni pacchetti sono davvero convenienti, altri sono delle vere e proprie fregature!

Viaggi last minute: come risparmiare senza fregature

Prenotare all’ultimo momento
Le offerte possono riguardare soggiorni, voli aerei, pacchetti turistici, crociere e anche case vacanza, che rimasti invenduti a pochi giorni dalla data di partenza, vengono proposti a un prezzo inferiore a quello pieno.
Se fino a qualche anno fa ci voleva molta fortuna e grande abilità a usare internet, oggi per comprare un viaggio all’ultimo momento basta digitare, su un qualsiasi motore di ricerca, le parole “last minute”, e si vedranno comparire migliaia di proposte.


Credits: Foto di @veerasantinithi | PixabaySconti dal 10 al 30%
Prenotando all’ultimo minuto la convenienza è sicura, ma la formula dell’ultimo minuto ha caratteristiche proprie e non va confusa con altre offerte speciali o promozioni. Le vere e proprie offerte last minute si differenziano dalle altre promozioni perché escono solo 15 giorni prima della data di partenza. La disponibilità dei posti è effettiva e deve essere aggiornata in tempo reale. Gli sconti si aggirano intorno al 10-15%, ma possono arrivare anche al 30% se si è a ridosso della partenza. Attenzione a non rischiare troppo: nei periodi di altissima stagione se si aspetta troppo si rischia di restare a mani vuote. I posti migliori vengono ovviamente assegnati per primi, per cui la sistemazione di chi prenota alla fine potrebbe non essere eccellente. Ma non si tratta di viaggi di serie B!


Credits: Foto di @fak1911 | PixabayOcchi aperti
Proprio perché sono vacanze decise all’ultimo, talvolta ci si fa prendere dalla fretta e non si approfondiscono informazioni importanti. Le fregature sono sempre dietro l’angolo, e per evitarle la Federconsumatori dà alcuni consigli:

  • prendersi del tempo per controllare se è un vero affare;
  • verificare che il viaggio sia inserito in un catalogo, così da accertare il prezzo iniziale e lo sconto reale;
  • accertarsi se sono comprese le quote di iscrizione, assicurazione, tasse varie e adeguamento carburante.

Il last second
Dopo i last minute, sul mercato sono approdati anche i viaggi dell’ultimo secondo. Sono soluzioni per chi è sempre pronto a partire, e non ha specifiche esigenze di meta. Questa formula è un last minute ancora più a ridosso della partenza. I prezzi sono davvero scontati, però bisogna avere un buono spirito di avventura. La vacanza solitamente ha le stesse caratteristiche di quella da catalogo, ma con un risparmio del 50%. Ovviamente non è flessibile: si parte in quella data, a quella ora, da quell’aeroporto. Importante leggere bene il contratto prima di firmare!


Credits: Foto di @skitterphoto | PixabaySe si compra su internet
Se l’acquisto dell’ultimo minuto avviene tramite internet ci sono alcune accortezze per tutelarsi.

  1. Meglio privilegiare i siti conosciuti, che danno indicazioni dettagliate e garanzie sui pagamenti.
  2. Non acquistare su siti che non danno il numero di telefono e di fax.
  3. Stampare sempre le pagine relative all’offerta e dopo la prenotazione, richiedere un fax di conferma.

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami