Home » Tempo Libero » Viaggi / Vacanze » Viaggi di Capodanno low cost

Viaggi di Capodanno low cost

Se avete voglia di cambiare aria e passare il Capodanno in un posto nuovo e tutto da visitare, ma dovete tenere un occhio al risparmio, seguite i nostri suggerimenti.

Viaggi di Capodanno low cost

Oramai siamo quasi entrati nel tunnel dell’indecisione da vacanza di Capodanno.
La domanda persistente è “dove passerò l’ultimo dell’anno?”. Un piccolo tarlo logora la mente, tra desideri di luoghi nuovi e l’esigenza di farli coincidere con le necessità finanziarie.
Oramai viviamo nell’era della tecnologia e del low cost, ma si teme sempre di ricevere dei bidoni, magari proposte di vacanze a prezzi stracciati, ma che o non esistono nella realtà oppure si rivelano vacanze disastrose.
Dopo avervi dato qualche suggerimento per le vacanze di Natale, vogliamo allora proporvi alcune mete che possono soddisfare il vostro desiderio di nuovo e di spese non troppo folli, per augurare il benvenuto all’anno nuovo.


Credits: Foto di @Fiammingo | PixabayOtranto, Alba dei popoli
Già da dodici anni la città di Otranto si attrezza per accogliere migliaia di turisti tra le sue  mura, per una manifestazione dal nome evocativo di Alba dei popoli, che ha il suo inizio nel periodo natalizio e il suo culmine il 31 dicembre. La città e il suo mare si colorano di mille sgargianti luci, si abbelliscono di spettacoli adatti per ogni età e gusto! Dj set, spettacoli pirotecnici e un ospite musicale famoso sono la ricetta che propone questa città per l’ultimo giorno dell’anno.
In realtà Otranto presenta una serie molto più ampia di attrattive, che potrete gustare durante il giorno, lasciando alla notte il divertimento. Ad esempio la cattedrale, costruita nell’XI secolo dove si può ammirare un mosaico anch’esso antichissimo che rappresenta la lotta eterna tra bene e male, virtù e vizio, inoltre nella chiesa sono conservati i resti dei martiri di Otranto trucidati dagli arabi nel 1480. Si può visitare il castello aragonese del XV secolo, costruito dagli Aragonesi di Napoli, attualmente sede di mostre ed attività culturali. Ricco di suggestioni è  poi il borgo antico, che si trova all’interno della cinta muraria, ricco di negozietti e ristorantini tipici nonché fornito, dall’alto delle sue torri, di una vista spettacolare.
Otranto propone inoltre ottime strutture ricettive e ristoranti d’alta qualità, con un ottimo rapporto qualità-prezzo. Per la sua posizione, la città in più ha il non trascurabile pregio di permettere di visitare altre località salentine: Lecce, la capitale del Barocco, con i suoi vicoli e palazzi in tipica pietra leccese, le sue trattorie che spandono profumo di pasta fatta in casa, negozi, locali alla moda, siti archeologici, Santa Maria di Leuca, finis terrae d’Italia con il suo santuario a picco sul mare, Gallipoli, affascinante con il suo connubio di antico e moderno, di centro antico marittimo e sede di molti locali alla moda e glamour. Insomma una meta facilmente raggiungibile e ricca di attrattive che vi permetterà di passare un Capodanno fantastico, ma senza spese folli.


Credits: Foto di @tpsdave | PixabayLago di Garda
Un’altra metà tutta italiana per festeggiare il 31 dicembre è il Lago di Garda. Non si può non visitare almeno una volta nella vita questa meraviglia della natura, il lago italiano più grande. Diverse sono le località da visitare e da scegliere per un breve soggiorno. Imperdibile una visita a Malcesine, una delle città che si affacciano sul lago, resa caratteristica dal suo castello a picco sull’acqua, uno spettacolo giornaliero veramente suggestivo. Continuando il percorso per andare verso Riva del Garda è d’obbligo una fermata per visitare la Cascata Varone, una visione bellissima che la natura ci regala, con il suo corso d’acqua scavato nella roccia da 20.000 anni. Riva del Garda è sicuramente una tappa importante e dove si può piacevolmente trascorrere la notte dell’ultimo dell’anno. Infatti, insieme a molte altre località del Lago, organizza serate in piazza, eventi, brindisi e uno spettacolo pirotecnico sulle rive. Trovandosi da queste parti è d’obbligo una fermata al famoso Vittoriale degli italiani, presso Gardone Riviera. Sempre da queste parti si trovano Salò e Desenzano del Garda, non certo inferiori per bellezza. Altro meraviglioso luogo di cui godere le bellezze è Sirmione che offre ai turisti la possibilità di visitare il Castello Scaligero e le cosiddette Grotte di Catullo, i resti di una antica villa romana forse appartenuta alla famiglia di Catullo; la città inoltre, con le sue vie strette e le sue piazzette, crea un fascino suggestivo che si unisce con la bellezza incommensurabile della natura circostante.


Credits: Foto di @faustomanasse | PixabayPerugia
Il capoluogo umbro costituisce un’altra metà ideale per spendere poco e godere non solo delle bellezze culturali e culinarie del luogo, ma per festeggiare degnamente la notte del 31! Infatti, come altri luoghi, la città si attrezza per accogliere al meglio i turisti. Perugia offre diverse possibilità, dagli spettacoli in piazza alle serate organizzate dalle discoteche. Durante il giorno sarà possibile visitare i più importanti musei e monumenti che rendono magnifica la città. Piazza IV Novembre  dove si trova la famosa Fontana Maggiore, costituita da due vasche marmoree concentriche con decorazioni spettacolari, che riproducono storie della Bibbia, della storia di Roma, i mesi dell’anno con i segni zodiacali e le arti liberali, elementi della cultura feudale e agraria. Dalla piazza si accede al Palazzo dei Priori, in stile gotico, ancora oggi sede del Municipio, che ospita la Sala dei Notari, aula medievale caratterizzata da grandi arconi e vele affrescate. Ma moltissime sono le attrazioni turistiche di questa città tanto da non poter essere riportate tutte:  la Cattedrale di San Lorenzo, la Chiesa di San Domenico, il Palazzo del Capitano del Popolo, la Chiesa di San Severo, il Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria e molti altri ancora.
La sera invece potrete godere della piacevolezza della cucina umbra in uno dei tanti ristoranti della città o agriturismi che si trovano fuori dal centro. Per la notte di Capodanno, se preferite qualcosa di più movimentato diverse discoteche propongono dei pacchetti molto interessanti: cena, ingresso in discoteca, drink e in alcuni casi anche il pernotto in un albergo, come ad esempio la Privilege Disco, oppure la discoteca Gradisca, per una serata all’insegna del divertimento sfrenato e della musica!


Credits: Foto di @Pasja1000 | PixabayVienna
Città d’arte e cultura: se non avete mai visitato la capitale dell’Austria, questa è l’occasione giusta! Sono attive moltissime offerte, sia per i voli che per il soggiorno per il periodo conclusivo dell’anno (visitate siti come Edreams.it e Booking.com, sono una vera manna soprattutto per le località estere). Senza considerare che, se abitate dalla Toscana in su, potrete arrivarci in auto con circa 10 ore di viaggio (se proprio non sopportate altri mezzi di trasporto!).
Vienna propone una vastissima gamma di attività, possibilità di visitare mostre e musei, shopping sfrenato unito a tranquille passeggiate nella città, una grande capitale ma ancora in grado di offrire la serenità e la tranquillità di un’epoca oramai passata. Il centro, con i suoi edifici storici, permette di rivivere i fasti della dinastia asburgica insieme al meraviglioso Teatro dell’Opera; se invece preferite una passeggiata in mezzo al verde, andate al Prater, parco pubblico tra i più grandi d’Europa, dove si trova una ruota panoramica da cui vedere tutta quanta la città! Se invece volete trascorrere una giornata all’insegna della cultura volgetevi verso il Museums Quartier, il cuore artistico e culturale della città, dove si trovano il Museo delle Belle Arti, il Mumok e il famoso Leopold Museum.
Per la sera avrete l’imbarazzo della scelta per scegliere il ristorante tipico nel quale degustare i piatti di questa terra. Poco fuori da Vienna si trova il castello di Schönbrunn, meravigliosa struttura principesca dove soggiornò anche la mitica principessa Sissi.
Vienna costituisce un’opzione da prendere in considerazione per le vostre vacanze se non volete allontanarvi troppo da casa, ma contemporaneamente visitare una capitale europea che unisce antico e nuovo, frenesia e serenità. Vi suggeriamo di visitare il sito Wien.it che contiene moltissime indicazioni su date  di mostre, concerti e attività e i luoghi da non perdere.

Vi diamo un ultimo consiglio: qualunque meta scegliate, consultate Tripadvisor.it, il sito con i consigli di viaggio più consultato del mondo, affidabile e facile da visionare, nonché veramente utile dal momento che si basa sulle indicazioni di veri viaggiatori. Potrete trovare indicazioni, suggerimenti e recensioni che vi saranno utili nella scelta!

Di Silvia De Bellis © Riproduzione Riservata
TAG  natale   capodanno  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami