Home » Tempo Libero » Viaggi / Vacanze » Vacanze: come scegliere la meta giusta rispettando le regole post -Covid

Vacanze: come scegliere la meta giusta rispettando le regole post -Covid

Dopo lunghi mesi trascorsi tra l'ansia del virus e le numerose restrizioni finalmente i contagi si sono abbassati, l'estate è alle porte e il bisogno di staccare la spina con una vacanza diventa sempre più impellente. Ma come organizzare un viaggio in questa fase della pandemia?

Vacanze: come scegliere la meta giusta rispettando le regole post -Covid

Sebbene il coronavirus circoli ancora in Italia e nel mondo, complice il numero di vaccini ed il clima più caldo la situazione nel nostro Paese e in Europa sta pian piano migliorando.

Il numero di persone infette e quello delle terapie intensive è calato notevolmente e piano piano in tutti noi sta crescendo la voglia di tornare a viaggiare, divertirsi e rilassarsi.
Sicuramente nei mesi a venire dovremo ancora comportarci con cautela pertanto è importante avere le idee chiare su come scegliere una meta giusta dove trascorrere le ferie rispettando le regole post covid.

Ecco quindi alcuni consigli da tenere a mente quando si cerca una destinazione!

Credits: Foto di @veerasantinithi | Pixabay

  1. Non andare troppo lontano
    Per questa estate 2021 le autorità internazionali e i comitati tecnico-scientifici sconsigliano ancora le mete a lungo raggio. I motivi sono diversi: in primis in molti paesi stranieri il virus è ancora molto diffuso mentre laddove i casi sono molto bassi o nulli il rischio di fare diverse ore di volo e poi rimanere bloccati è ancora troppo alto. Inoltre restando in Italia e in Europa è anche più facile spostarsi grazie all'attivazione della carta verde e del Digital Green Pass che consente di muoversi più liberamente.
  2. Fare attenzione alle varie regole
    Prima di partire e una volta raggiunta la destinazione di viaggio per rispettare le regole anti covid è necessario essere sempre informati. Ogni Paese e regione può applicare norme differenti anche in base a quella che è la situazione contagi del momento.
    Per evitare di essere impreparati il suggerimento è di controllare il sito del Ministero degli Affari Esteri che viene costantemente aggiornato con informazioni specifiche che possono anche cambiare da un giorno all'altro.
  3. Stipulare assicurazioni
    Dal momento che la situazione è in costante evoluzione per evitare di perdere soldi prima di prenotare voli, treni, auto a noleggio, hotel e appartamenti controllare sempre le politiche di cancellazione. Può essere poi utile stipulare un'assicurazione viaggio con copertura covid che consente di recuperare i soldi nel caso di annullamento a causa di un eventuale peggioramento pandemico.
  4. Fare una lista delle destinazioni papabili
    In base ai suggerimenti precedenti il consiglio, in fase decisionale, è quello di fare un elenco con ordine prioritario delle mete che possono interessare, delle cose che si vogliono vedere e fare e del budget e del tempo da investire. A quel punto per ogni destinazione individuata controllare norme, limitazioni eventuali (coprifuoco, strutture chiuse etc), documenti richiesti e numero di casi. Per qualcuno anche la presenza di buone strutture sanitarie potrebbe essere un elemento da tenere in considerazione.
    Infine controllando in internet c'è la lista dei luoghi italiani e stranieri Covid Free, in particolare ci rientrano le isole del Mediterraneo dove tutta la popolazione locale è già stata vaccinata raggiungendo una simile immunità di gregge e garantendo una maggiore sicurezza agli ospiti in arrivo.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami