Home » Tempo Libero » Viaggi / Vacanze » Merano: non solo sci

Merano: non solo sci

La stagione invernale è uno dei momenti miglior per visitare questa bella località del Trentino, adatta a tutti, dagli sportivi a coloro che amano il relax e la buona tavola

Merano: non solo sci

Ogni anno sono davvero molti i turisti che scelgono Merano per un breve week end o una vera e propria vacanza, grazie ai suoi comprensori sciistici, ai mercatini di Natale, alle terme e alle magnifiche montagne che circondano questa località.

La magica atmosfera del Natale
A partire dal 28 novembre, fino al 6 gennaio nelle piazze di Merano si allestiscono le tradizionali bancarelle natalizie; moltissime casette di legno e alberi addobbati regalano a grandi e piccini un'atmosfera magica. Qui sarà possibile trovare numerose creazioni artigianali di lunga tradizione, buonissime specialità gastronomiche o semplicemente sorseggiare una fumante tazza di cioccolata calda.

Credits: Foto di @photosforyou | PixabayPer gli amanti dello sci
Per le famiglie e gli appassionati di sport Merano è il luogo ideale dove poter indossare gli sci e trascorrere intere giornate nell'area sciistica Merano 2000: più di 40 km di piste di differenti livelli dai 1670 ai 2300 metri di altezza, con impianti di risalita di ogni tipo che permettono collegamenti rapidi. Anche gli amanti dello sci di fondo e di aplinismo possono trovare tracciati adatti e sicuri, il tutto in un contesto paesaggisto meraviglioso dove spiccano le vette del massiccio dell'Ortles e delle Dolomiti.

Escursioni a piedi
Merano però non è adatta solo a chi ama lo sci: coloro che preferiscono godere della natura e dei panorami di montagna possono venire qua e dedicarsi a meravigliose passeggiate ed escursioni studiate apposta per essere fatte anche nella stagione invernale. La “Passeggiata d'Inverno” è uno storico percorso che risale al 19° secolo e collega il ponte Romano al Ponte della Posta, costeggiando il lato destro del fiume Passirio. Durante il periodo natalizio è completamente illuminato di sera, e esposto al sole di giorno.

Credits: Foto di @bummelhummel | PixabayE poi...relax
Infine sia coloro che hanno trascorso una giornata di sport, sia le persone che hanno scelto di passare qualche giorno in Trentino Alto Adige semplicemente per rilassarsi, non possono lasciarsi scappare le terme di Merano. Aperte tutto l'anno sono dotate di una struttura che comprende 25 piscine che occupano una superficie totale di 2000 m/2 tra interno e esterno, 8 saune, una Spa, un fitness center, un bistro e un caffè. L'acqua oligominerale delle piscine contine radon e viene usata anche per scopi terapeutici e per curare diverse patologie. Per tutte le informazioni www.termemerano.it.

Tutti a tavola
Il Trentino alto Adige è famoso poi per la sua tradizione enogastronomica perciò chi si reca a Merano non può di certo sottrarre il suo palato a squisite delizie; qui la cucina mitteleuropea e quella mediterranea si incontrano e si fondono. Tra i piatti tipici che sono assolutamente da provare troviamo i canederli, le zuppe, il brasato in salsa di vino e per finire lo strudel di mele del Sudtirolo.

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

GOOGLE ADS