Home » Tempo Libero » Viaggi / Vacanze » Kathmandu: la terra del Namastè

Kathmandu: la terra del Namastè

Una grande città caotica ed inquinata ma anche la porta di accesso alle magie del Nepal, il Paese della spiritualità con molte tradizioni e una grande storia

Kathmandu: la terra del Namastè

Annoverata tra le mete da visitare nel 2019 dalla prestigiosa guida Lonely Planet, Kathmandu è una città dalle molte sfaccettature dove la spiritualità echeggia in ogni angolo.
La capitale del Nepal, insieme ad altre cittadine e zone limitrofe, forma la grande omonima Valle che, secondo un'antica leggenda, un tempo era un immenso lago.
Sebbene nel 2015 un violento terremoto abbia distrutto gran parte dei siti storici, oggi il Paese è riuscito piano piano a rimettersi in piedi e i viaggiatori possono nuovamente respirare l'atmosfera newari dei palazzi e dei templi.
Ciò che più vi lascerà stupiti però è la gentilezza della popolazione, i sorrisi stampati sui volti della gente e i loro continui saluti con le mani giunte all'altezza del viso: Namastè!

Due passi in città
Se state pensando di visitare Kathmandu non fatevi spaventare dal traffico, dal suono incessante dei clacson e dallo smog, ma indossate una mascherina e dirigetevi verso la Durban Square.
Qui fortunatamente è consentito l'ingresso solo a piedi e riuscirete ad ammirare con più tranquillità il Palazzo Reale Hanuman Dhoka, il Kumari Bahal (l'edificio dove abita la Dea bambina) e i diversi templi dedicati alle diverse divinità hindù.
Poi armatevi di pazienza ed avventuratevi nelle stradine secondarie e nel dedalo di vicoli limitrofi alla piazza.
Incontrerete venditori di ogni genere, sadu vestiti di arancione pronti a darvi una benedizione in cambio di qualche rupia e piccoli santuari pittoreschi.
Infine dirigetevi a Thamel per un po' di shopping: troverete negozi di ogni tipo, da quelli che vendono attrezzatura da montagna e sportiva a quelli più turistici.

Cosa vedere nella Valle di Kathmandu
Spostandovi di pochi km da Kathmandu, incontrerete altre 2 città meravigliose, Patan e Bakthapur, dichiarate Patrimonio dell'Umanità dell'Unesco.
Camminate nelle loro piazze principali e perdetevi tra le vie secondarie per scoprire due luoghi incantevoli.
Quando poi avrete voglia di più tranquillità e pace, recatevi nelle piccole cittadine Newari di Thimi, Kirtipur, Bungamati, Kokana e Panauti.
Qui potrete ammirare la gente intenta a lavorare la ceramica o il legno o i bravissimi artisti che con pazienza e dedizione dipingono i magnifici thanka, le tipiche pitture tibetane.

Tra Buddhismo ed induismo
Ciò che, poi, probabilmente balza maggiormente all'occhio durante un viaggio in Nepal è la pacifica convivenza tra buddisti ed induisti.
Un po' ovunque, nella Valle di Kathmandu, vi sono templi e monasteri di una o l'altra religione e non è raro vedere anche luoghi sacri ad entrambe le fedi.
Vi suggerisco di recarvi a Budhanilkantha la mattina presto (prima delle 7 e 30) per assistere alla cerimonia che si svolge ogni giorno.
Alcuni piccoli bramini lavano e adornano la statua di Vishnu disteso che galleggia in una vasca e al termine i fedeli recitano preghiere e suonano campane.
Un altro luogo sacro hindu è Pashupatinath; qui oltre al complesso di templi, sul fiume Bagmati, si svolgono quotidianamente le cremazioni dei fedeli, proprio come accade a Varanasi.
Se, invece, volete assaporare la filosofia Buddhista visitate il monastero di Kopan e quello di Namobuddha oltre ai meravigliosi Stupa di Boudha e quello di Swayambhunath.

Le alte vette Himalayane
Kathmandu e la sua Valle sono circondate dalle altissime cime Himalayane e nei giorni in cui l'aria è più tersa ed il cielo è limpido è possibile avvistare la catena da diversi punti di osservazione.
Nagarkot è una località a 2100 metri di altitudine da dove specialmente all'alba si possono ammirare le cime colorate di rosa.
In alternativa è possibile effettuare un volo panoramico della durata di 1 ora che sorvola tutta la catena arrivando fino all'Everest.
Vi sentirete piccolissimi di fronte a tanta immensità!

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami