Giordania

Un paese pieno di meraviglie da scoprire, dalle più note a quelle meno conosciute.

Giordania

Quando si sente parlare della Giordania, ovviamente il nostro immaginario ci fa immediatamente pensare alla meravigliosa città di Petra.

Tuttavia questo Paese riesce a regalare forti emozioni anche quando si visita il suo deserto, la città romana di Jerash e ci si bagna nelle acque del Mar Morto.

La Giordania andrebbe vissuta appieno, deliziando occhi e palato.

Vediamo insieme dove andare, cosa mangiare e fare.

Credits: Foto di @hsojhsoj | PixabayPetra
Petra è la capitale Nebatea, scolpita nella roccia più di 2.000 anni fa: ciò che resta fa rimanere senza fiato i suoi visitatori e regala emozioni davvero uniche. La si visita esclusivamente a piedi, oppure per alcuni tratti a dorso di cavalli, muli o dromedari, ma per poterla vedere tutta sono necessari alcuni giorni; la fatica, tuttavia, sarà ricompensata da ciò che questo magnifico luogo ci regalerà.
Camminando attraverso una stretta gola di più di un chilometro, chiamata Siq, fiancheggiata da alte pareti rocciose che in base all'inclinazione del sole assumono colori che vanno dal giallo al rosso, si raggiunge l'antica città di Petra e il suo meraviglioso Tesoro: una facciata immensa creata all'interno della roccia, scavata per essere la tomba di un importante re nebateo.
Proseguendo, si apre una valle meravigliosa, ricca di tombe scavate nella roccia, un teatro in stile romano, obelischi e strade colonnate. Salendo circa 800 gradini scavati nella roccia, si raggiunge poi il Monastero di Ad Deir, altra magnifica ed immensa costruzione.

Credits: Foto di @Squirrel_photos | PixabayWadi Rum
Non tutti sanno che in Giordania si estende un paesaggio desertico meraviglioso, completamente diverso da quello che è l'immaginario comune di deserto. Il Wad Rum è un'ampia valle fiancheggiata su entrambi i versanti dai torreggianti pilastri a cupola, dove si alternano Canyon, dune di sabbia, incisioni rupestri e ponti di roccia. Ovviamente alba e tramonto sono i momenti più magici per ammirare il deserto e il punto migliore per poter godere appieno di questo paesaggio è Umm Sabatah.
Per vivere davvero a pieno il deserto vi consigliamo di visitarlo a bordo di jeep e sostare almeno una notte in uno dei campi tendati presenti sul territorio. Solitamente il prezzo richiesto comprende il cibo, l'uso delle tende e mezza giornata in jeep. Un buon indirizzo è quello del Sunset Camp, www.mohammedwadirum.8m.com.

Credits: Foto di @Nick115 | PixabayJerash
Se avete qualche giorno in più a disposizione non potete perdervi la visita all'antico sito di Jerash, una delle gemme romane meglio conservate di tutto il Medioriente, ricco di monumenti in pietra fra cui uno spettacolare Foro. La visita completa richiede circa 3 ore e consiglio di visitarlo verso l'ora del tramonto, quando le rovine romane assumono sfumature rosate meravigliose e il caldo è meno soffocante.

Da non perdere
Chi si reca in Giordania, non deve assolutamente perdere alcune cose:

  • mangiare hummus e felafel;
  • fare un bagno nel Mar Morto, dove la concentrazione salina è talmente alta che si galleggia senza fatica;
  • visitare Petra non solo di giorno, ma anche di notte, quando il Tesoro viene illuminato dalle candele,un'esperienza davvero suggestiva.

© Riproduzione Riservata
TAG  giordania   petra  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami