Home » Tempo Libero » Viaggi / Vacanze » Farmaci per le vacanze

Farmaci per le vacanze

Il beauty delle medicine da portare con sé in vacanza va organizzato con intelligenza e attenzione, per evitare di non dimenticare nulla.

Farmaci per le vacanze

Per ogni tipo di viaggio e vacanza ci sono farmaci più specifici, che in alcune parti del mondo sarebbe difficile procurarsi. Allora quando facciamo la valigia ricordiamoci di preparare un beauty a parte dove mettere tutte le medicine necessarie: servirà a non scordarsi niente, ma anche a non portare con sé cose inutili.
Ecco tutto ciò che è davvero utile in base al tipo di soggiorno e alla meta.

I medicinali di automedicazione
Spesso si sottovaluta che anche in vacanza si possono avere piccoli disturbi fisici e lievi malattie che potrebbero rovinare le ferie se non si è equipaggiati del farmaco giusto. Per questo prima di partire, soprattutto se la meta scelta è all'estero o in mare (dove reperire una farmacia potrebbe essere difficile), è importante riempire la valigia con i cosiddetti farmaci di automedicazione. Si tratta di quei farmaci da banco utili per risolvere disturbi lievi o passeggeri come:

  • antidolorifici, antiinfiamatori e antipiretici;
  • antiacidi contro la cattiva digestione;
  • disinfettanti per la gola;
  • creme e pomate antistaminiche e cortisoniche;
  • lassativi e antidiarroici.

Inoltre, per chi assume abitualmente farmaci prescritti dal proprio medico è bene portare delle scorte con sé, soprattutto se si tratta di farmaci fondamentali. Anche avere la ricetta del proprio dottore è utile, in caso di smarrimento e necessità.

Per le vacanze al mare e in barca
Chi decide per una vacanza di mare e sole è facile che vada incontro a scottature ed eritemi, oltre che a punture di meduse e, nel caso della vacanza in barca, di mal di mare. In questi casi è utile portare con sé creme solari con alta protezione, da applicare prima delle esposizioni e durante; per chi viaggia in barca, inoltre, sono utili i farmaci procinetici contro nausea e vomito.

Per le vacanze nei Paesi esotici
Molte persone amano i viaggi avventurosi in mete straniere, ma spesso il viaggio on the road può causare problemi di vario tipo a causa dei numerosi spostamenti, dei cambi repentini di temperature, dei cibi diversi e delle malattie tipiche di quei Paesi (malaria, febbre gialla, tifo, etc.). Per prima cosa, chi decide di fare un viaggio di questo genere dovrebbe consultare la propria Asl o il medico di base per informarsi sulla possibilità di vaccini; poi nel bagaglio non dovrebbero mai mancare antibiotici a largo spettro, pastiglie per il mal di gola, disinfettanti per l'acqua e antidiarroici.

Per le vacanze in montagna
Chi va in montagna rischia scottature, strappi e distorsioni e vesciche, oltre che morsi di serpenti. In questi casi è utile portare con sé sempre crema solare ad alto fattore protettivo, bende e pomate contro le contusioni e un kit utile in caso di morsi di serpenti.

Di © Riproduzione Riservata
TAG  valigia  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami