Home » Tempo Libero » Viaggi / Vacanze » Bandiere blu 2015: le migliori spiagge dove andare

Bandiere blu 2015: le migliori spiagge dove andare

Quest'anno sono entrate a far parte della classifica 11 nuove spiagge rispetto al 2014 e se la Liguria ha conquistato tre nuove bandiere, Abruzzo e Sicilia ne hanno perse 4

Bandiere blu 2015: le migliori spiagge dove andare

Le bandiere blu sono i riconoscimenti dati alle spiagge italiane che rispettano determinati criteri e vengono assegnati dalla Fee ( Foundation for environmental education). Nel 2014 erano stati premiati 269 lidi ma quest'anno ci sono state11 new entry: 280 spiagge per 147 comuni.

Tra le regioni con più bandiere blu 2015 vi sono in testa la Liguria con 23 arenili, seguita da Toscana, Marche, Campania e Puglia. L'elenco ufficiale si trova sul sito www.bandierablu.org

I criteri per l'assegnazione
Per ricevere la nomina di bandiere blu è necessario che le spiagge rispettino alcuni parametri relativi a Educazione ambientale e informazione, qualità delle acque, gestione ambientale e servizi e sicurezza. Inoltre fanno salire i punteggi la presenza di servizi igienici, di cestini per la raccolta differenziata, la presenza della mappa e il personale di salvataggio.


Le nuove bandiere blu 2015
Quest'anno hanno ricevuto la nomina 11 nuove spiagge mentre sono uscite dall'elenco due lidi abruzzesi ( Silvi e Rocca S. Giovanni) e due siciliani ( Ragusa e Marsala).
Ecco l'elenco, con una breve descrizione, delle new entry suddivise per regione.


Liguria

  • Taggia:al centro della Riviera dei Fiori, vicino a Sanremo e Imperia, questo luogo vanta una grande spiaggia sabbiosa con numerose strutture ricettive. Molto bello e caratteristico il suo centro di origini medioevali con torri e mura.
  • Borghetto S. Spirito: località del ponente savonese caratterizzata da una natura lussureggiante e da una spiaggia di sabbia chiara fine che degrada verso un mare color turchese.
  • Santa Margherita Ligure:tra Rapallo e Portofino sorge questo antico borgo di pescatori con incantevoli arenili liberi ma attrezzati.

Campania

  • Capaccio: new-entry per questa regione, Capaccio si trova vicino all'antica Paestum e vanta una lunga spiaggia.

Lazio

  • Terracina: amata soprattutto da chi cerca locali e vita notturna, possiede tre km di spiaggia quasi tutta attrezzata.

Piemonte

  • Cannobio: borgo sito sulle rive del Lago Maggiore adiacente alla Svizzera, è conosciuto non solo per il suo centro, ma anche per il Lido caratterizzato da un arenile attrezzato.

Puglia

  • Castellaneta: in provincia di Taranto, possiede una bellissima spiaggia di sabbia fine e un mare cristallino, alle cui spalle si estendono chilometri di macchia mediterranea.

Sardegna

  • Castelsardo: borgo a nord della Sardegna, appartenente al Golfo dell'Asinara, ha ricevuto la bandiera blu 2015 grazie ai suoi lidi sabbiosi color crema bagnati da un acqua cristallina e molto vicini al centro.
  • Sorso: sempre nel Golfo dell'Asinara si trova anche quest'altra bandiera blu sarda: una spiaggia molto estesa caratterizzata da una vegetazione spontanea, sabbia bianca e mare azzurro.

Sicilia

  • Tusa: in provincia di Messina, la spiaggia di Tusa è incastonata in uno scenario naturale fatto di scogli grossi e levigati e un mare azzurro dai fondali bassi e quindi adatti a tutti.

Veneto

  • Rosolina: comune in provincia di Rovigo vanta numerose spiagge attrezzate che si estendono per 9 km, con camping e strutture per famiglie.

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami