Home » Tempo Libero » Tecnologia » iPhone 6 day, al via la vendita in Italia

iPhone 6 day, al via la vendita in Italia

Sit-in e code già durante la notte fuori dagli Apple Store per essere tra i primi a comprare il nuovo telefono iPhone 6

iPhone 6 day, al via la vendita in Italia

Come per ogni uscita dal primo iPhone e anche per l'iPad, la vendita in Italia di questi prodotti Apple ha creato sit-in e accampamenti fuori dagli Apple Store anche un giorno prima per poter essere tra i primi ad accaparrarsi il nuovo telefono della “mela”.
I negozi di Roma e Milano, ma anche altri strategici, sono stati presi d'assalto per poter acquistare il nuovo “oggetto del desiderio” tecnologico.
E tutto questo nonostante il “bend gate”, ovvero le segnalazioni viste in rete che alcuni iPhone 6 Plus si siano piegati dopo essere stati tenuti per ore in tasca.


La febbre della “mela”, nonostante il periodo di crisi, nonostante il costo del prodotto (che può oscillare in base alla configurazione ed al contratto tra i 730€ e i 1050€) ha portato a far mettere in coda centinaia di persone durante la notte, e alcuni già da ieri pomeriggio, per attendere l'apertura dei negozi Apple soprattutto di Milano e Roma e poter avere il nuovo telefono.
In alcuni punti vendita è anche stata organizzata una presentazione notturna prima dell'apertura delle vendite e buona parte hanno anche anticipato l'orario alle 8 della mattina, quando abitualmente sino alle 9 o anche alle 10 il negozio non apre. Sembra, dai primi sondaggi, che il più quotato sia proprio il telefono che si può piegare, ovvero la versione più grande da 5,5”, quella chiama Plus che dalle dimensioni si avvicina quasi ad un mini tablet.



Ogni volta si ripropone questa situazione che continua ad incuriosire i media. E' lo stesso comportamento dei fan dei fenomeni musicali che sono disposti a tutto per essere in prima fila ai concerti, anche per la “mela” esistono dei veri e propri fanatici disposti a rinunciare a tanto altro per poter avere l'ultimo prodotto distribuito dalla casa di Cupertino, chi si prende anche un giorno di ferie per poter mettersi in coda fuori dall'Apple Store prescelto per l'acquisto, per non parlare di chi ha atteso il via agli acquisti on-line ed ha piazzato tra i primi l'ordine del telefono prescelto.
Per alcuni è una follia questo comportamento, quasi maniacale, ma esiste ed è anche interessante come fenomeno.


Questo ennesimo Apple Day aumenterà il numero di iPhone venduti, che sino ad un paio di giorni fa aveva già raggiunto lo strabiliante numero di 10 milioni di pezzi e, nonostante critiche e rumors di vario genere, un ritorno positivo di immagine che solo pochissime aziende possono vantare.A fine giornata si farà un bilancio di come sono andate le vendite al primo giorno di distribuzione, ma sicuramente le vendite continueranno anche nei giorni successivi. Tim Cook (nuovo CEO di Apple) e i suoi hanno nuovamente piazzato un vero successo, ricordando sempre Steve Jobs, fautore del mondo Apple.

Di © Riproduzione Riservata
TAG  iphone  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami