Home » Tempo Libero » Musica » Metro Station

Metro Station

Metro Station è una band giovanissima che si è formata negli USA ed è diventata un vero e proprio fenomeno musicale grazia ad un tam tam su internet. Il brano Shake It ha venduto oltre due milioni di copie in pochissimi mesi.


Se a qualcuno venisse l’idea di creare una “capsula del tempo” del 2009 – una raccolta di suoni e testi che rispecchiano lo spirito e l’energia del momento – farebbe bene ad inserirvi una copia dell’omonimo album d’esordio dei Metro Station.
Certo la band è molto giovane (è l’età in cui per divertirti devi girare con la carta d’identità contraffatta), ma i richiami dance dei Metro Station, così incredibilmente orecchiabili su testi altrettanto avvincenti riflettono perfettamente cosa significa essere un adolescente nel nostro tempo.

La band è stata fondata da Trace e Mason, entrambi cantanti e chitarristi, dopo essersi incontrati a Los Angeles. A loro si sono uniti Blake, tastierista ed Anthony batterista; I Metro Station sono ormai un autentico fenomeno musicale negli Stati Uniti, creato dal tam tam di internet. E' stato infatti il supporto della smisurata schiera di fan online a fare del gruppo la star di MySpace nel giro di pochi mesi, con oltre due milioni di singoli venduti del brano "Shake it". Da lì a pubblicare un album il passo è stato breve.

L'onda lunga del successo è ora arrivata anche in Italia: infatti lo scorso 13 marzo l’album d’esordio “Metro Station” è uscito in una versione contenente due bonus track in più rispetto alla tracklist americana e la band è già popolarissima tra i teenagers che si incontrano sul web, il loro singolo "Shake it" è molto programmato dalle radio e il video è tra i più trasmessi dalle emittenti musicali. 

“È trascorso meno di un anno e non vedo l’ora di scoprire dove saremo fra altri dodici mesi”, commenta Trace.  “Ricordo di aver lasciato il lavoro al centro commerciale e di aver pensato ‘D’ora in poi farò solo musica con Mason. Ecco cosa voglio fare’”.

“La gente farà molti commenti sul fatto che siamo così giovani e che il nostro successo è arrivato all’improvviso” ammette Mason.
“Ma noi stiamo facendo esattamente quello che abbiamo sempre sognato di fare. Vogliamo che la nostra musica si senta in radio, vogliamo suonare per i nostri fan. Se non altro, possiamo dire di essere diciottenni che cercano di costruire la propria vita. C’è forse qualcuno che può trovarlo poco eccitante?”

E dopo la loro prima visita in Italia dello scorso 6 Febbraio durante la quale la band si è esibita in un incredibile concerto al Plastic di Milano, Trace, Mason, Blake e Anthony si preparano a sbarcare nuovamente nello stivale: infatti Venerdi 20 Marzo la band americana sarà ospite della Ricordi di Galleria Duomo a Milano, a partire dalle h 17.30, per incontrare tutti i fan che verranno ad accoglierli. Per partecipare a questo incontro basta acquistare l’album dei Metro Station presso la Ricordi Media Store di Galleria Duomo e ritirare il braccialetto che consente di incontrare la band!

Per rimanere sempre informati su tutte le news e le attività riguardanti i Metro Station unitevi alla Community Ufficiale della band e visitate il loro sito ufficiale.

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami