Home » Tempo Libero » Musica » Concerto George Michael al forum di Assago

Concerto George Michael al forum di Assago

L'11 Novembre al Forum si è esibito George Michael, nella sua nuova versione 'romantica'.

Concerto George Michael al forum di Assago

Per chi come me era una adolescente negli anni '80, la musica internazionale e italiana di quel periodo è stata veramente una parte fondamentale che ci si porta dietro ancora.
Alcuni artisti sono rimati sempre nella memoria, qualcuno ormai non suona più qualcuno invece continua a fare musica come George Michael che rimane certamente nella memoria la sua versione Wham! con capello biondo e ciuffo per trasformarsi poi in capello scuro e giubbotto di pelle e poi trasformarsi in uomo dal capello cortissimo e abita quasi ecclesiastico.


Concerto George MichaelL'11 Novembre a Milano al Forum di Assago si è svolto uno dei concerti italiani della tournée che il cantante sta portando in giro per il mondo da Maggio di quest'anno. Chiamato Synphonica – The Orchestral Tour perchè accompagnato sul palco da una vera e propria orchestra completa di archi, fiati, percussioni e anche un'arpa seguendo la sua nuova strada musicale, sonorità dolci e tranquille che sfiorano il jazz e anche il blues, decisamente lontane dalla spensieratezza e leggerezza di 'Wake me up (before you go go)'. Certamente sono passati quasi trent'anni da quell'epoca e ora Georgios Kyriacos Panayiotou, in arte George Michael vuole dare una immagine di sé ormai matura e consapevole. Concerto George Michael
Inizia a cantare un pezzo del 2004 tratto dall'album Patience, 'Through', tenendo una tenda che copre tutto il palco per il primo minuto della canzone in un gioco di ombre. Il palco si rivela molto minimale e semplice arricchito solo da una scala centrale ed un enorme maxi schermo che copre tutto il retro dove vengono proiettati oltre alla sua immagine e quella dei solisti orchestrali, giochi di luci e colori di vero impatto in contrasto con il nero del resto. George Michael, di poche parole, saluta e ringrazia in un abito nero, camicia nera, cravatta sempre nera e occhiale dalla lente fumé. Dopo la cover di Nina Simone continua con 'Cowboys & Angels' canzone molto struggente e dolce e 'You have been loved' che dedica alla madre.
Concerto George Michael
Non manca un omaggio a Amy Winehouse e anche la canzone dedicata ai grandi scomparsi come Elvis, Madre Teresa e Lady D. La cover di 'Roxanne' nella sua versione decisamente soul rispetto alla più elettronica dei Police con le immagini del Quartiere Rosso di Amsterdam (quello dove è 'pubblica' la prostituzione). Viene cantata anche una canzone inedita 'Where I hope you are' sempre dalla sonorità romantica e tranquilla. Nel frattempo, durante una pausa, il cambio d'abito o meglio solo di camicia che da nera diventa bianca, nulla più.

Ma George, dove sono le canzoni da ballare e su cui scatenarsi? Solo nell'ultima parte inizia con 'Feeling good', brano più recente per poi arrivare a 'Amazing', 'I’m your man' degli Wham! e 'Freedom 90' sua canzone da solista, dove il seguire la musica con le braccia verso il cielo è d'obbligo. Non che la prima parte del concerto sia stata poco piacevole, ma la gente che canta e balla insieme è decisamente più coinvolgente o è l'immagine che io ho di un concerto.

Rimane però che George Michael ha certamente una gran voce e grandi doti canore, l'orchestra ha certamente evidenziato questa dote e ha dato una nota raffinata all'esibizione. Devo rassegnarmi, i tempi di Outside e certamente di Club Tropicana sono passati, ma devo dire che rimane un grande artista, vendere 100 milioni di dischi non è da tutti.

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami