Home » Tempo Libero » Musica » Concerto Bob Dylan

Concerto Bob Dylan

Fra poche settimane arriva in Italia uno dei mostri sacri della musica rock e folk mondiale.

Bob Dylan

 

Se siete dei fans di Bob Dylan, se volete assistere ad un suo concerto in programma questa primavera da noi, se il luogo in cui si esibisce non è lontano da casa vostra, o comunque non volete perdervi l’artista americano in qualsiasi luogo faccia tappa e siete ancora sprovvisti dei biglietti, affrettatevi! Come ben si sa, più ci si avvicina all’evento, più il rischio di non trovare posto è alto.


In questi ultimi anni il menestrello di Duluth praticamente è in Italia ogni annata. E pensare che i suoi fans italiani di più lunga data per vedere il proprio idolo in terra italica per la prima volta dovettero aspettare il 1984. Questo non perché sia innamorato dell’Italia o abbia una sorta di esclusiva che lo lega agli italiani, ma per il semplice fatto che il sessantaseienne musicista statunitense è in tourneè ininterrottamente dal 1988. Proprio in quell’anno, in California, si tenne il battesimo il Neverending Tour.

Bob DylanDietro a questo lunghissimo ed ininterrotto tour c’è una storia che poteva compromettergli definitivamente la propria carriera. Infatti, in quegli anni Bob Dylan stava attraversando una fase della propria vita particolarmente confusa. Tutto a causa del fatto che all’inizio degli anni ‘80 aveva calamitato l’opinione pubblica con una rivelazione piuttosto schoccante: aveva dichiarato di aver trovato Dio e per questo di convertirsi. In quel periodo stava per pubblicare l’album Slow Train Coming. Girò l’America in maniera forsennata, proclamando l’avvento dell’Apocalisse ed intimò ai propri fans durante i concerti di ripudiare i suoi brani pubblicati prima della conversione a Dio.

Quando ormai la sua carriera sembrava prendere il viale del tramonto con album sempre meno ispirati e concerti di bassa qualità, Bob Dylan ha avuto una sorta di illuminazione e si è reso conto che gli stadi non erano i luoghi ideali per la sua musica. I grandi concerti lo celebravano come leggenda, ma lo stavano seppellendo come artista, e così ha deciso di riprendere la strada dalla quale era partito, di ritornare alle proprie radici del blues, del country, del folk.

Così cominciò a suonare in platee ridimensionate rispetto al passato, come teatri, palazzetti e festival estivi. Ecco quali sono le origini del Neverending Tour.


Fortunatamente potremo goderci ancora per chissà quanto tempo le sue esibizioni dal vivo con il vastissimo repertorio di questa leggenda vivente della musica mondiale.


Bob DylanLe tappe italiane di Bob Dylan sono tre: il 15 aprile al Mediolanum Forum di Assago (MI), il 17 aprile al Palalottomatica di Roma ed il 18 aprile al Mandela Forum di Firenze.


I biglietti sono già in vendita presso i negozi tradizionali, oppure attraverso il sito Ticketone www.ticketone.it/.

I prezzi per la data di Assago variano da un minimo di 41,40 € ad un massimo di 63,25 €. Per il concerto di Roma, i prezzi partono da 40,25 € ad un massimo di 69 €. Per Firenze i prezzi partono da 40,25 € fino a 57,50 €. La tassa di prevendita è sempre compresa.

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami