Home » Tempo Libero » Motori » Scooter Sym

Scooter Sym

La Sym, casa di Taiwan, presenta i nuovi scooter e aggiorna altri modelli all’insegna della versatilità.

Scooter Sym

La Sym propone sul mercato le sue due novità, il Joymax 300 EVO e il Symply2, 50cc e 125cc, e aggiorna i modelli Joymax 250 e Citycom 300.

Ogni modello come caratteristica principale ha la possibilità di essere impiegato in qualsiasi circostanza, sia in città per recarsi al lavoro, che per qualche uscita nel tempo libero. Questi scooter si trovano a loro agio in percorsi cittadini, sono facili e maneggevoli in tangenziale tra il traffico e comodi per le gite fuori porta.

Scooter Sym Joymax 250

 

Il Joymax 250 è il modello base dei nuovi modelli di casa Sym. Agile in città ed affidabile nei viaggi più lunghi, monta un nuovo motore ancora più performante.

Dal suddetto modello è stata elaborata una nuova versione e cioè il Joymax 300 EVO. Nuovo look, con il doppio faro led allungato e fendinebbia, con un motore maggiore raffreddato ad acqua e con quattro valvole ad iniezione. Cilindrata effettiva di 263 cc, col cambio variatore e che sviluppa una potenza massima di 23 cavalli. Molto valido il comfort e i dettagli molto curati, come il tappo carburante che si apre in modo automatico dal manubrio e lo spazio che troviamo nel sottosella molto ampio ed illuminato. I freni sono a disco e fanno molto bene il proprio lavoro. L’altezza della sella è di 74 centimetri da terra e pesa, a secco, 182 kg. I colori disponibili son nero, blu cobalto, antracite ed argento. Il prezzo di listino è di € 4.140.


Scooter Sym Citycom 300Il Citycom 300, la cui caratteristica fondamentale è il comfort assoluto, è dotato di numerosi vani portaoggetti e quello centrale è munito di presa per la corrente. Ha lo schienalino regolabile per ottimizzare la posizione di guida. Come nel Joymax 300 EVO, anche in questo modello ha uno spazioso ed illuminato vano sottosella e l’apertura del tappo del serbatoio posto sul manubrio. Le luci di posizione, sia quella anteriori che quella posteriore, sono a led, garantiscono quindi una maggior durata con un minor consumo. Gli specchietti sono integrati ed in tinta carozzeria, i cui colori disponibili sono: argento, antracite, blu e bianco, quest’ultimo con finiture speciali. Inoltre è fornito di un blocchetto d’avviamento multifunzione con antifurto integrato. Monta un motore monocilindrico a quattro tempi di 263cc che sviluppa una potenza massima di 16.9 KW. Il serbatoio ha una capacità di 10 litri di benzina. Il prezzo si aggira sui 3.784 €. Di questo scooter è prevista anche la vendita online con sensibili sconti sul prezzo. Un sito utile è Moto.it.


Scooter Sym Symply 2Per quanto riguarda il Symply2 si può dire che è in pratica l’evoluzione del vecchio modello, in cui sono state apportate modifiche ed aggiornamenti. E’ uno scooter che tiene poco spazio nel garage, molto pratico, ecclettico ed alla portata di chiunque. Gli accessori di serie montati sono il cupolino sportivo, l’interruttore antifurto ed il portapacchi. L’avviamento elettrico è a pedale, con la sella che si apre direttamente dal manubrio, la pedana è comoda e piatta. Grazie a questa semplicità, il Symply2 ha un basso costo di manutenzione e consumi economici. Due le motorizzazioni previste. Un monocilindrico da 49.5cc a quattro tempi con una potenza massima di 2.35 KW ed un monocilindrico da 124.6cc con una potenza massima di 5.88 KW. Entrambi con serbatoio da 5.2 litri di benzina. Disponibile nei colori argento, nero, bianco e rosso. Il Symply2 50cc costa 1.370€, mentre la versione 125cc costa 1749 €.

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami