Home » Tempo Libero » Motori » Auto preferite dalle donne

Auto preferite dalle donne

Donna al volante pericolo costante? Forse! Fatto sta che molti produttori di auto guardano con interesse alle preferenze femminili in ambito.

Auto preferite dalle donne

Potere alle donne! Anche se si continua a credere, poi chissà chi ha messo in giro questa diceria, che le donne sono un disastro nella guida, ormai da qualche anno a questa parte i produttori di auto guardano il pubblico femminile con un occhio di riguardo. Questo perché, nei casi dove le auto in famiglia sono due, la seconda auto è usata esclusivamente dall’altra metà del cielo e la decisione della scelta spetta a lei. Comunque, con l’indipendenza femminile, per forza o per desiderio le donne single sono diventate un pubblico numeroso cui vendere un’auto che risponda alle loro esigenze e non più a quelle tradizionali maschili.
Anche se troviamo donne che amano la velocità e la potenza del motore, le esigenze più generali sono altre, come la maneggevolezza, le dimensioni esterne ridotte, ma tanto spazio interno, la comodità, la praticità, il costo contenuto e poi anche l’estetica, ovviamente.
Ecco quali sono le auto che occupano le prime posizioni nella top 5 delle donne.

Nuova Opel Agila
E’ una delle più gradite, grazie ad una campagna pubblicitaria che illustra una donna in carriera che, grazie alla sua Agila, risolve il problema d’essere rimasta chiusa fuori di casa nuda, ma arriva ugualmente all’appuntamento importante in ufficio Nuova Opel Agilafacendo un figurone, riuscendo a dare un’immagine molto positiva del prodotto.
La nuova versione dell’Opel Agila è sicuramente molto curata esteticamente, è diventata molto accattivante rispetto alla versione “furgonata” precedente. Costi contenuti da 11.000€ di listino, consumi ridotti, dimensioni adattissime alla città e, grazie anche a colori divertenti come l’arancione, l’azzurro e il verde che staccano dagli altri colori abituali, sono molto graditi e apprezzati sia dalle donne in carriera sia dalle mamme.

Nissan Micra
Nissan MicraNe hanno vendute quasi 5 milioni di cui il 65% a un pubblico femminile. Altra immagine pubblicitaria della modella che si moltiplica con la sua macchina e riesce a fare 5 cose contemporaneamente prima di andare al casting.
Sta per uscire la nuova versione ed il prezzo rimane interessante (11.000€), come per Agila è un’auto di dimensioni contenute, agile, pratica e comoda e piace alle più giovani.

Smart Mercedes
Smart MercedesLa percentuale di pubblico femminile è veramente alta (75%), ma è un pubblico “single” che la preferisce: sono soprattutto donne che non hanno bisogno di spazio per borse della spesa, bambini e accessori vari, ma ha solo necessità di muoversi facilmente e non avere problemi di spazio o di parcheggio. Il prezzo non è dei più convenienti se valutiamo il rapporto tra il prezzo di almeno 10.000€ e le dimensioni, poiché ha notoriamente solo 2 posti.

C3 Citroen
Citroen C3Vagamente ricorda il Maggiolino della Volkswagen o, per l’arco del parabrezza, la storica 2CV (la 2 cavalli) di cui anche i fari tondi sono molto simili; grazie a queste somiglianze è molto apprezzata dalle donne, perché è un’auto simpatica e divertente oltre che pratica, comoda e a prezzo accessibile (da 12.000€). Ormai da otto anni sul mercato, è nella top list soprattutto per le più giovani.

Nuova Fiat ‘500
Nuova Fiat '500E’ una delle ultime entrate nel cuore delle donne, anche se l’età media di chi la preferisce è al di sotto dei 25 anni: sembra che sia molto di moda tra le studentesse, vuoi anche per le svariate possibilità di personalizzazione (esiste anche una versione completamente rosa), che però fanno levitare di un po’ gli 11.000€ di listino base. Piace perché è di tendenza, anche Lapo la promuove, fa molto fashion grazie anche alle sponsorizzazioni nel mondo della moda che vengono fatte.

E voi che auto avete? Ricordatevi che comunque non è l’auto che fa la donna!

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami