Home » Tempo Libero » Cinema / Tv » X Factor 2016, il Live: escono i Les Enfants e Manuel torna a bacchettare tutti - Parte 1 di 3

X Factor 2016, il Live: escono i Les Enfants e Manuel torna a bacchettare tutti

X Factor 2016 si riprende dopo la prima puntata dei Live: torna la cattiveria di Manuel Agnelli e dei giudici in generale. Ad abbandonare il talent sono i Les Enfants

X Factor 2016, il Live: escono i Les Enfants e Manuel torna a bacchettare tutti

X Factor 2016: un Manuel Agnelli in grande spolvero
«E ci credo che non hanno trovato la loro personalità. Alvaro, io non lo so in Spagna o in Germania, ma Halloween è finito qua: questo pezzo è un orrore. È uno dei pezzi più brutti della storia della musica...cioè, della storia, perché nella musica non ci è mai entrato». Se potessimo riassumere la seconda puntata del Live di X Factor 2016 in poche righe non potremmo che farlo così, con questo pungente giudizio. A pronunciarlo è, ovviamente, Manuel Agnelli, finalmente tornato al suo massimo splendore dopo la parentesi buonista (speriamo chiusa) della prima puntata. Bersaglio è Alvaro Soler, o meglio il brano – Of the Night dei Bastille – da lui scelto per i Les Enfants, la band che perde la prima manche, finisce al tilt con Caterina ed è costretta dal televoto del pubblico di X Factor 2016 ad abbandonare la competizione.

 

Non risparmia nessuno, il giudice più amato del talent: lo stilista di Loomy («Io sono disposto a passare sopra l'arancio-giallo, ma il calzino bianco non si può vedere. Il calzino bianco è un'offesa a tutti noi»), la performance di un concorrente amatissimo come Fem («A far saltare i culi sulle sedie sono bravi anche gli animatori dei villaggi turistici»), lo scenografo («Non sapevo si potesse portare sul palco l'intera curva dell'Inter»), ma soprattutto le scelte dei colleghi. Lui, che di musica di certo se ne intende, guarda gli altri giudici dall'alto verso il basso, con una certa spocchia quasi. Ma questi non si fanno mettere i piedi in testa: «Virata egoriferita o autoreferenziale?», chiederà pungentemente Fedez dopo la scelta di Agnelli di affidare un brano degli Afterhours al barbuto Andrea.

Insomma: X Factor 2016 torna a stuzzicarci, a divertirci, a intrattenerci, si dimostra finalmente show e non solo talent. Ad maiora.

 

 

Di Francesca Ferrandi © Riproduzione Riservata

PAGINA 1 DI 3
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami