Home » Tempo Libero » Cinema / Tv » X Factor 2016: le scelte dei giudici Arisa e Manuel ai Bootcamp

X Factor 2016: le scelte dei giudici Arisa e Manuel ai Bootcamp

La seconda puntata dei Bootcamp di X Factor 2016 è andata in onda: ecco le scelte di Arisa e Manuel Agnelli

X Factor 2016: le scelte dei giudici Arisa e Manuel ai Bootcamp

Dentro o fuori, seduti su una sedia o a casa: è questa la spietata dialettica su cui si basano i Bootcamp, la seconda delle fasi di X Factor 2016. La scorsa settimana era toccato a Fedez e Alvaro Soler, con le categorie Under Donne e Gruppi; ieri è stato invece il turno di Arisa e Manuel Agnelli, in un clima decisamente più denso di emozioni.

Ecco cos'è accaduto nella seconda puntata dei Bootcamp di X Factor 2016!

 

I Bootcamp di Arisa: gli Under Uomini

Arisa, nel gioco del sedurre e abbandonare, è maestra indiscussa. Non dice neanche un no: per lei sono tutti meritevoli di una sedia. Peccato, però, che gli aspiranti talenti siano 12 e i posti disponibili per gli Home Visit solo la metà. È un massacro a colpi di switch e spesso a non farcela sono proprio quei concorrenti che più sembravano degni di accedere alla fase successiva del talent. Si prende parecchi fischi, Arisa, e le occhiate sbigottite dei compagni di giuria di X Factor, ma inscalfibile continua per la sua strada: fa cantare ai suoi Under Uomini dei pezzi a cappella, prende scelte decisamente impopolari, dà fiducia a chi sbaglia (e anche parecchio).

Alla fine dei giochi, i sei concorrenti della categoria Under Uomini che rimangono seduti – e passando quindi alla fase degli Home Visit di X Factor 2016 – sono Diego Micheli (Pink Gijabae), forse il talento che più riesce a mettere d'accordo i 4 giudici, Lorenzo "Loomy" Lumia, Marco Ferreri, Lorenzo Aleandri, che non convince particolarmente Agnelli con la sua performance di Smell like teen spirit, Diego Conti e Salvatore Misiano, che, doti canore a parte, ha un look quantomeno da rivedere.

 

Si scaldano i toni e gli animi quando Lorenzo Lumia, autore di una discutibile performance di Sotto casa di Gazzè (si dimentica le parole del testo), prende il posto di Gabriele Esposito, il 17enne che con The man who can't be moved aveva fatto commuovere pubblico e giudici («Non ho pianto solo per non sembrare un coglione», dirà Fedez). A nulla servono i fischi dei presenti e neanche il tentativo di Lorenzo di autoeliminarsi. «Dobbiamo anche guardare alle potenzialità, non solo all’esibizione odierna», afferma. Stoicamente pazza.

 

 

I Bootcamp di Manuel Agnelli: gli Over

La scelta degli Anzianotti, così come li chiama il loro tutor Manuel Agnelli, avviene in un clima decisamente più pacato e tranquillo. Forse per la stima che il pubblico ha nei confronti del giudice di X Factor, forse perché le sue scelte sembrano essere più razionali di quelle della sua collega Arisa e comunque sempre prese in maniera chiara, senza quasi la minima esitazione. Con una dedizione e una passione che lo portano a commuoversi e a commuoverci. Come quando Eva Pavariello reintrerpreta Don’t know why di Norah Jones e la sua esibizione è così toccante che arriva a lucidargli gli occhi. «Hai una personalità pazzesca, ma soprattutto un'anima pazzesca. Voglio lavorare con te, non posso che darti una sedia», le dirà. Sincero, mai costruito, riesce a cogliere l'anima di ognuno dei concorrenti sul palco e a vedere in loro un percorso da costruire. Qualcuno fuori dal palco di X Factor, altri – Veronica Marchi, Simone Nannicini, Andrea Biagioni, Giovanni Diana, Alessandra Fortes Silva, oltre ad Eva – insieme a lui.

 

X Factor 2016: ecco chi andrà agli Home Visit

Tirando le somme, quindi, ecco quali concorrenti accederanno alla terza fase di X Factor 2016, quella degli Home Visit, che andrà in onda giovedì prossimo su Sky Uno e venerdì in chiaro su Tv8.

 

Under Uomini: Diego Micheli (Pink Gijabae), Lorenzo "Loomy" Lumia, Marco Ferreri, Lorenzo Aleandri, Diego Conti, Salvatore Misiano

Under Donne: Sofia Rollo, Grace (Graziella Frances Cambia), Gaia Gozzi, Valentina Giardullo, Caterina Cropelli, Rossella Discolo

Over: Veronica Marchi, Simone Nannicini, Andrea Biagioni, Giovanni Diana, Alessandra Fortes Silva, Eva Pevarello

Gruppi: Soul System, Jarvis, Les Enfants, Oak, IISO, Daiana Lou

 

Molti i talenti meritevoli di una sedia che hanno dovuto dire addio al proprio sogno, solo 12 quelli che riusciranno a passare alla fase dei Live. Quali saranno?

Di Francesca Ferrandi © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami