Home » Tempo Libero » Cinema / Tv » I vincitori del Festival di Sanremo 2021, una sorpresa!

I vincitori del Festival di Sanremo 2021, una sorpresa!

A parte le polemiche, i vincitori del 71esimo Festival della Canzone Italiana sono stati una parziale sorpresa, una svolta rock decisamente innovativa

I vincitori del Festival di Sanremo 2021, una sorpresa!

Sanremo si è concluso. Il 71esimo Festival della Canzone italiana sabato sera ha decretato i vincitori che sono stati un po' una sorpresa. Causa Covid, tante sono state le anomalie, è stato quasi un festival dei “senza” che è partito all'insegna delle polemiche e di qualche dubbio sulla sua realizzazione. Senza pubblico, senza fiori, senza ospiti internazionali (ovviamente ad eccezione di qualcuno), senza una presentatrice femminile fissa, senza pubblico all'esterno in attesa dei propri beniamini. Certo, non è stato un Sanremo 2021 senza polemiche o eventi che hanno fatto molto discutere. Chissà se Amadeus ha tirato un sospiro di sollievo al termine della kermesse. Parliamo però dei vincitori, tre nomi (o meglio quattro considerando la coppia arrivata seconda), nomi già noti ma che aumenteranno certamente la loro visibilità mediatica che il Festival della Canzone italiana porta sicuramente.

Credits: Foto di @Pexels | Pixabay
Ermal Meta 3° classificato
Purtroppo per lui un dejavù, la stessa posizione del 2017 che è stata però un vero trampolino di lancio. Per questa edizione si è presentato da solo, dopo la vittoria in coppia con Fabrizio Moro del 2018. Ha trascorso questi 3 anni a costruire sempre di più la sua carriera, carriera che è anche fatta di dietro le quinte, per la sua bravura nello scrivere canzoni per altri cantanti di alto lignaggio come Patty Pravo, Francesco Renga e Marco Mengoni. All'Ariston, la sua canzone “Un milione di cose da dirti” ha ricordato che nell'amore bisogna esprimere le proprie emozioni, i propri sentimenti. Un'esecuzione molto sentita e molto coinvolta, è stato il favorito sino alla fine, ma non è stato lui il vincitore. Ermal ha ormai un suo stile ed un suo personaggio, anche nel look, classico ma con un tocco di originalità, come il suo look black ma con il tessuto illuminato da stoffa con brillantini. Uno splendido compromesso.

Fedez e Francesca Michielin 2° classificati
Al secondo posto una coppia non nuova alla collaborazione, anche se per Fedez è stato il suo primo Sanremo mentre per Francesca è il secondo e, come per Ermal, si è ripetuta la posizione di classifica di cinque anni fa. Se per la Michielin l'emozione era decisamente irrilevante, nonostante la carriera lunga e il personaggio decisamente molto deciso, il 50% dei Ferragnez ha tradito un po' di incertezza, forse ansia da prestazione per un palco, l'Ariston, per lui ancora una icona. La canzone “Chiamami per nome” parla anch'essa d'amore, argomento intramontabile non solo per il Festival. Il loro look di coppia a contrasto ha creato un insieme perfetto, quanto originale lui a cui siamo abituati, quanto classica ed elegante lei con un pizzico di glamour.

Maneskin 1° classificati
Grande sorpresa per questo gruppo rock molto giovane, arrivato alla ribalta grazie al talent XFactor (come la Michielin) del 2017. Una vera scommessa, il rock a Sanremo non ha mai avuto un grande successo, o comunque mai sino al podio quando raramente è stato ascoltato e compreso. E invece ecco che hanno “spaccato”. Originali (anche nel look!), eccentrici, decisamente contro corrente per il palco dell'Ariston ma sono stati apprezzati, forse perché questa edizione del Festival è stata seguita dai giovani? Probabilmente, dalle analisi dell'Auditel sono arrivati dei dati di copertura della fascia giovane molto incoraggianti. Ed eccoli che con il brano “Zitti e buoni”, raccontano la mancanza di ascolto da parte degli adulti delle nuove generazioni e l'invito a non mollare e ad essere se stessi.

Ricordiamo anche Gaudiano, vincitore delle nuove proposte e vera new entry nel mondo canoro, che con la sua “Polvere da sparo” ha conquistato tutti, anche gli amanti del classico forse per il suo look molto elegante della giovane casa PiaLauriCapri, vera sartorialità napoletana.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami