Home » Tempo Libero » Cinema / Tv » The Voice of Italy, anticipazioni della terza edizione

The Voice of Italy, anticipazioni della terza edizione

Al via il 25 Febbraio, per il terzo anno consecutico, la competizione canora che tanto ha appassionato gli spettatori di Rai2, ci saranno alcune novità

The Voice of Italy, anticipazioni della terza edizione

Grande attesa per il ritorno per la terza stagione del talent di Rai2 The Voice of Italy in onda da mercoledì 25 Febbraio.
Novità sia nei coach che anche nello svolgimento delle selezioni e si prospetta veramente una kermesse dove la musica e le voci sono di alto livello.
Nessun prelato o similari, ma ugualmente si vedranno dei personaggi, degli artisti con personalità oltre che con la voce per poter concorrere a diventare il nuovo talento della canzone italiana.
Diverse sono le anticipazioni rilasciate in conferenza stampa dai protagonisti, dal direttore di rete e da tutti i collaboratori di Talpa Content proprietari del format del programma.


I coach ed i presentatori
Ad accompagnare i futuri talenti in The Voice of Italy vi saranno ben 5 coach anche se ufficialmente sono 4, questo perché oltre a Piero Pelù e Noemi, unici ad aver partecipato a tutte le edizioni, J-AX vincitore della edizione precedente, sono arrivati Roby e Francesco Facchinetti, il primo fondatore dei Pooh, il secondo ormai attivo più come presentatore dopo aver abbandonato il canto. Ad affiancare però questo carrozzone servono ovviamente dei presentatori, perché saranno ben due, Federico Russo, ex protagonista de I Cesaroni e Valentina Correani, definita V-Reporter ma da tempo conduttrice di programmi legati alla musica.


Novità
Una poltrona per due

La più evidente è la “poltrona per due”, infatti le sedie rimangono comunque 4 perché padre e figlio Facchinetti saranno come una unica entità, ovvero potranno esprimere un voto all'unisono durante le selezioni. Anche per la fase di trainer dovranno condividere e decidere insieme quale percorso scegliere.

Audizioni “blind-blind”
Oltre a delle audizioni alla cieca (blind) per i coach ma visibili al pubblico in studio e da casa, ci saranno anche delle esibizioni totalmente celate, ovvero il cantante si esibirà dietro ad una tenda e neppure il pubblico saprà chi è che sta cantando.


Conferenza stampa
Per l'anteprima di The Voice of Italy, tutti i coach si sono proposti molto agguerriti ai fotografi ed ai giornalisti durante la conferenza stampa. Grande affiatamento tra padre-figlio Facchinetti, quasi ringiovanito l'orfano dei Pooh che sicuramente ne ha di bagaglio musicale da portare come esperienza in questa trasmissione. Ironizzano sulla sostituzione di un personaggio come Raffaella Carrà, dovevano essere per forza in due e poi largo alle nuove leve è questo il parere che traspare dalle dichiarazioni di Facchinetti senior. Pelù e Noemi sono ormai di casa ma prontissimi a dare battaglia: il primo sempre grande mattatore ed animale da palcoscenico, Noemi molto addolcita e apparentemente con un look più romantico.
Al momento sembra J-Ax l'uomo da battere, vincitore con Suor Cristina della passata edizione che è sembrato a volte distratto dal suo tablet per non si sa quale social o condivisione multimediale, forse è già sicuro di vincere? Un po' sotto tono i due presentatori, forse per il loro primo approccio in una situazione per entrambi nuova e sicuramente i 5 coach hanno quasi occupato totalmente la scena, ma sarà poi il pubblico a decretare la loro fortuna come presentatori.

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami