Home » Tempo Libero » Cinema / Tv » Regression, il nuovo thriller-horror di Alejandro Amenábar

Regression, il nuovo thriller-horror di Alejandro Amenábar

Alejandro Amenábar torna dietro la macchina da presa con Regression, il nuovo film con Emma Watson pronto a tenerci incollati sulla poltrona del cinema. Scopritene di più insieme a noi!

Regression, il nuovo thriller-horror di Alejandro Amenábar

Domani, giovedì 3 dicembre arriverà nei cinema italiani Regression, il nuovo film di Alejandro Amenábar che, attraversando il mondo dell'occulto, scava all'interno della psiche dell'essere umano svelandone paure e angosce. Tra le pellicole più interessanti in uscita nel mese di dicembre, Regression vale la pena di essere visto – a patto che non siate troppo deboli di cuore.

 

Trama

Il detective Bruce Kenner, il migliore del suo dipartimento, è questa volta alle prese con un caso particolarmente tormentato e difficile. Ad essere coinvolta è una famiglia del Minnesota e in particolar modo John Gray, accusato dalla figlia Angela di essere l'artefice dei terribili abusi che lei ha subito. Non negando il misfatto e desideroso di collaborare nelle indagini, il padre di famiglia ha però un grave problema: non ricorda assolutamente nulla dell'accaduto.

Cosa può essere successo? Per fare luce su questo mistero il detective Kenner si vede costretto a chiedere l'aiuto del dottor Raines, uno psicologo che sottopone Gray a un'ipnosi regressiva con la speranza di tirar fuori dall'inconscio dell'uomo dei ricordi che possano avere una certa rilevanza ai fini dell'indagine. E così accade: passo dopo passo, il caso si innesta sul sentiero dei riti satanici e del mondo dell'occulto.

 

 

Film

A cavallo tra due generi cinematografici, quello del thriller e quello dell'horror, Regression si disvela ai nostri occhi con una vena fortemente drammatica. Nello scavare all'interno della psiche umana, nel ricercare i lati più misteriosi del nostro subconscio, il film di Alejandro Amenábar si pone come intermediario tra il mondo dominato dal raziocinio e quello tutto impregnato di credenze sovrannaturali: due pianeti che si ritrovano a collaborare per raggiungere un fine comune, quello della verità. Non senza però attraversare drammi, paure e sensibilità insite nell'animo dell'essere umano, capaci di far coinvolgere pienamente lo spettatore con i personaggi del film.
 

«Ho fatto molte ricerche sul satanismo – racconta Amenábar, motivando la propria scelta – ma mi sono presto annoiato. Poi ho appreso degli abusi perpetrati durante i riti. Così, dall’idea di fare un horror sono passato al thriller psicologico che esplorasse i meandri della mente. Ma ho voluto lo stesso giocare con i cliché dell’horror perché mi piacciono. Ce ne sono tanti legati al satanismo, immagini precostituite nella nostra mente, un’iconografia molto comune. Anche il set è stato molto importante: volevo un’atmosfera cupa».
 


Cast

Nei panni del detective Bruce Kenner, protagonista del film Regression, troviamo Ethan Hawke, mentre John Grey è interpretato da David Dencik. Il ruolo di sua figlia, la giovane Angela Gray, è affidato nientemeno che a Emma Watson, divenuta celebre grazie al suo ruolo da protagonista nella amatissima saga di Harry Potter. David Thewlis interpreta il dottor Raines, mentre Lothaire Bluteau veste i panni del reverendo Beaumont. Infine i ruoli di Rose Gray e di Rosy Gray sono affidati rispettivamente a Dale Dickey e Devon Bostick.

Di Francesca Ferrandi © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami