Home » Tempo Libero » Cinema / Tv » Quarta serata Sanremo 2011

Quarta serata Sanremo 2011

Raphael Gualazzi è il vincitore di Sanremo Giovani 2011. Duetti per i big e ospiti vip come Bellucci, De Niro e i Take That.

Quarta serata Sanremo 2011

Sanremo 2011 quarta serata

Serata importante per i cantanti della categoria Giovani, poiché si decide chi vincerà. Ed è Raphael Gualazzi il vincitore 2011, che supera Micaela, Roberto Amadè e Serena Abrami. L’interpretazione del giovane marchigiano di “Follia d’amore”, brano scritto, prodotto e arrangiato da lui stesso, convince sia pubblico che critica.

 

Per i big è serata di duetti:

Barbarossa e Del Rosario con Neri Marcorè
Max Pezzali con Lillo e Greg
La Crus con Nina Zilli
Tricarico un coro di voci bianche Silasol
Anna Tatangelo con Loredana Errore
Giusy Ferreri con Francesco Sarcina (Le Vibrazioni)
Madonia e Battiato con Carmen Consol
Nathalie con L'Aura
Roberto Vecchioni con la PFM
Van De Sfroos con Irene Fornaciari
Al Bano con Michele Placido
Emma e i Modà con Francesco Renga

Dopo l’eliminazione Di Anna Oxa e Patty Pravo, vengono eliminazti anche Tricarico e Max Pezzali.

Sanremo 2011 quarta serataGli ospiti di questa quarta puntata sono famosi e molto attesi.
C’è la bellissima Monica Bellucci che insieme a Robert De Niro promuove “Manuale d’Amore  3”, film in cui reciteranno entrambi. L’attrice italiana si presenta bella come sempre, fasciata in un elegante abito nero; Morandi sembra quasi imbarazzato ad intervistarla, nonostante lei ribadisca più volte che si sente una donna normale, con due figlie da accudire, che vuole invecchiare normalmente. Falsa modestia o vertà, la sua bellezza non può passare inosservata.
Monica lascia poi il posto al collega americano De Niro, che viene intervistato prima da Morandi e poi dalla Canalis, con un inglese un po’ impacciato a dir la verità.
Sanremo 2011 quarta serataAltri ospiti attesissimi sono i Take That. Il gruppo era già stato sedici anni fa a Sanremo, nel loro momento di massima popolarità, facendo letteralmente impazzire tutte le fan. Oggi tornano cantando il loro singolo “Flood” e promuovendo il loro prossimo tour, che toccherà l’Italia in un’ununica data, il 12 luglio a San Siro. Sicuramente “cresciuti”, non sono più la boy band di una volta, ma piacciono e dimostrano di essere bravi artisti. Piccolo gossip: Robbie Williams ritarda alle prove pomeridiane e viene ripreso da Morandi. Il cantante inglese sembra si offenda e voglia dare forfait, ma alla fine desiste e si presenta comunque sul palco insieme al resto del gruppo.

Sanremo 2011 quarta serataLuca e Paolo si esibiscono con una satira su Berlusconi e il Pd, cantando “Uno su mille ci sarà”: si presentano in scena con colbacchi e stella rossa, alla ricerca ironicamente disperata di un leader dell’opposizione. Sparano a zero su destra e sinistra, in modo comico e simpatico, tipico delle loro gag e concludono con “Per compattar le opposizioni c'è solo Berlusconi. Allora diamo a lui il mandato, dal 6 aprile è sul mercato. Chissà che per tornare in pista non diventi comunista”.

Sanremo 2011 quarta serata

Elisabetta e Belén continuano a non convincere un granché. Sicuramente entrambe belle e ben vestite, ma poco sicure di quello che devono dire e fare, tanto che le gaffes da citare sono più di una. Sicuramente è un’emozione essere su un palco così importante, ma un po’ più di semplicità e spontaneità non guasterebbe certo.

Domani sembra che Sylvester Stallone non ci sarà, a causa di un mancato accordo con la Rai, ma l’attenzione sul gran finale è puntata tutta sui cantanti. Chi vincerà questa edizione 2011?

Di Ilaria © Riproduzione Riservata
TAG  sanremo  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami