Home » Tempo Libero » Cinema / Tv » Sanremo 2011 è iniziato!

Sanremo 2011 è iniziato!

Inizio brillante per le canzoni e la struttura, meno per le presentatrici donne, poco emozionanti, troppo emozionate, Gianni promosso, Luca e Paolo troppo Iene.

Sanremo 2011 è iniziato!

Dopo presunte maternità, dopo strane assenze, finalmente inizia il Festival di Sanremo 2011; sino a Sabato 19, la prima serata di Rai1 sarà dedicata alla competizione canora.
Comunque il gossip continua a farla da padrone:

  • Belén che litiga davanti ai giornalisti con il dirompente fidanzato
  • la Canalis che dichiara in conferenza stampa che lei e Belén si odiano (ma starà veramente scherzando?)
  • i fiori di Clooney che non arrivano

61^ edizione Sanremo
Ma nonostante tutto si è inaugurata la manifestazione canora più importante dell’anno.
Fortunatamente c’è anche qualche buona notizia, come la presenza di Roberto Benigni giovedì sera, giorno dedicato alla celebrazione dei 150 anni dell’unità d’Italia.
Un simbolico passaggio di testimone, con qualche passo di danza, dalla luccicante Antonella Clerici a Gianni Morandi elegantissimo in papillon e sicuramente l’eterno ragazzo si è dimostrato all’altezza della situazione. Dopo aver dato prova in passato di non sapere soltanto cantare ma anche presentare e gestire una platea, questa volta con una platea così importante è riuscito a dare il meglio di sé.

Squadra di Sanremo 2011
Il 61esimo Festival della Canzone Italiana ricco di scenografie e di balletti (grazie anche alla presenza nell’organizzazione di due coreografi come Franco Miseria e Daniel Ezralow) come quello iniziale giocato attorno alla sfera terrestre per rappresentare l’eurovisione, è iniziato con i ‘veterani’, la prima a esibirsi è stata Giusy Ferreri con ‘Il mare immenso’ che ha sicuramente impressionato grazie anche a una profondissima scollatura dell’abito in pizzo e paillettes.
La squadra di Gianni Morandi, leitmotiv di tutta la campagna pubblicitaria dei giorni scorsi, si è presentata inizialmente con Luca e Paolo, in nero e scarpe lucide (forse non così eleganti) e poi le due prime donne in rosso e bluette)…per un attimo qualcuno ha rimpianto gli abiti da bignè alla crema colorata di Antonella Clerici che nel suo essere kitsch era forse più solare e luminosa.

Alle 22.15 la squadra era al completo, finalmente! Bisogna però dire che se Morandi ha cercato di trainare la squadra, forse gli altri anche a causa di un ambiente che è diverso dal loro solito, sono sembrati impacciati, peggio sicuramente Rodriguez e la Canalis, con tanto di mani incrociate, gesti di plateale timidezza, sicuramente fuori luogo.

Rodriguez e Canalis impacciate
Forse la satira politica non è adatta a questo palcoscenico, o non in modo così plateale, ma Luca e Paolo sono sempre delle Iene e la loro canzone è stata accolta da molti fischi. Qualche ‘incidente’ con i microfoni aperti prima di entrare in scena o chiusi in ritardo che riportavano frasi del tipo ‘su dai entra’ ‘no, entra prima tu’, ‘sì, ce l’abbiamo fatta’ ma nulla di grave o meglio di compromettente.

Piacevole l’ingresso dei vari cantanti accompagnato da una canzone internazionale, da Bowie, ai Pink Floyd, a Bob Marley, ai Clash. Forse ci si aspettava chissà cosa, non tanto dalle canzoni ma dai personaggi, che in fin dei conti è sembrato tutto molto normale, prestando così maggiore attenzione alle canzoni che sarebbero da risentire tutte, però, nulla ha sconvolto al primo ascolto.

Eliminate della prima serata: Anna Tatangelo e Anna Oxa.

Anna Tatangelo e Anna Oxa prime eliminate di Sanremo 2011
Personalmente ho solo un dubbio, ma non era forse meglio lasciare tutto il palcoscenico a chi ha dimostrato di essere un vero professionista e che avrebbe evitato di ‘mettere le pezze’ ai collaboratori? Forse questa è stata solo la prima serata…magari le prossime saranno meglio, speriamo.

Di © Riproduzione Riservata
TAG  sanremo  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami