Home » Tempo Libero » Cinema / Tv » Marsupilami, al cinema!

Marsupilami, al cinema!

Commedia francese adatta a tutta la famiglia, una avventura in un mondo irreale ... ma non troppo.

Marsupilami, al cinema!

Uno dei fumetti più famosi di Francia diventato poi una serie animata, viene ora portato in una pellicola cinematografica per una avventura allegra e divertente adatta a tutta la famiglia.
In Marsupilami, al centro della storia c'è un animaletto unico che sembra un incrocia tra un cane e una scimmia e dal pelo simile a un leopardo che vive in una giungla sconosciuta.
Un giornalista in cerca dello scoop per salvarsi la carriera va alla ricerca di questo mitico animale.
Questo viaggio genererà inconvenienti, equivoci, incontri strani che permetteranno allo spettatore di ridere e divertirsi.

Marsupilami
Trama
Il giornalista Dan Geraldo arriva nella lontana terra di Palombia dove nelle foreste selvagge vive un animale sconosciuto, di cui in molti dubitano della sua esistenza, il Marsupilami. Grazie però ad una guida, Pablito, che crede seriamente dell'esistenza di questo incrocia tra una scimmia, un cane e un leopardo, riuscirà a trovarlo. Attorno a questa avventura ruotano diversi personaggi, come il dittatore di questa Repubblica sconosciuta, i suoi accoliti e la comunità di Marsupilami, il cui verso 'houba' diventa un refrain durante tutta la storia.

Marsupilami
Il Cast
Un cast tutto d'oltralpe, fatto di attori che si sono già cimentati in commedie e film divertenti.
Alain Chabat, regista e attore, avvezzo al genere comico sia dietro la macchina da presa che come partecipante attivo, è stato l'artefice di uno degli episodi di Asterix e di Una notte al museo. Ha anche fatto altri film che sono però rimasti in patria.
Jamel Debbouze, ha già lavorato con Chabat in altri film, trova sempre un ruolo da supporter che ben gli si addice, se avete memoria era anche ne 'Il mondo di Amelie', ma la sua passione sono i ruoli comici.
Da citare un cameo di Christopher Lambert (il mitico Highlander), che dopo essersi ritirato dalle scene, ritorna quasi per gioco ad interpretare un ruolo decisamente lontano dal bello e tenebroso.

Marsupilami
Il film
Potrebbe sembrare una trama debole e banale, ma Alain Chabat, regista, sceneggiatore e protagonista umano di questo film riesce a creare una storia dove inserisce personaggi stereotipati o rappresentativi di un determinato stile di vita o modo di essere che gli permettono di ironizzare su eccessi, comportamenti e luoghi comuni di cui spesso si abusa. Chabat è un vero mattatore, tiene la scena perfettamente, facendo girare attorno a sé, e alla sua spalla Debbouze, tutta la storia.

La critica
Nonostante i film leggeri vengano spesso snobbati, in questo caso la critica è decisamente positiva. Il film è stato accolto positivamente, consigliato per tutta la famiglia perché sia i bambini che gli adulti trovano parte del loro vissuto e del loro mondo, buffo, favolesco e irreale i più piccoli, mentre eccessivo, ironico e paranoico per i più grandi riuscendo così a far trascorrere allegramente un'ora e mezza tutti insieme.

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami