Home » Tempo Libero » Cinema / Tv » Fazio intervista Madonna: tra musica e idealismi - Parte 1 di 2

Fazio intervista Madonna: tra musica e idealismi

La signora Ciccone è stata ieri ospite da Fabio Fazio a Che tempo che fa. Parla del suo nuovo album, dell'arte e delle sue aspirazioni. Tra divertimento e spettacolo, Madonna parla di se

Fazio intervista Madonna: tra musica e idealismi

Ieri 8 marzo 2015 è andata in onda la puntata di Che tempo che fa, dove la signora Ciccone è stata ospite per un'intervista esclusiva. La Regina del Pop e Fabio Fazio si sono seduti comodamente in studio e, con un calice tra le mani, hanno brindato a Rebel Heart, il nuovo disco di Madonna.

Il ritorno in Italia dopo 15 anni di lontananza non ha certo reso Madonna meno sicura di se e, nonostante la sua posatezza, non ha certo mancato di far conoscere il suo pensiero a Fazio e l'Italia. La cantante, sempre appoggiata a una dei braccioli della sua poltrona (forse in ricordo della vecchia caduta dal palco dei Brit Awards a causa del mantello), ha dimostrato piuttosto apertamente di non aver apprezzato molto le mimose che Fabio Fazio ha fatto trovare per lei in studio in occasione della Festa della Donna.


I temi più scottanti dell'intervista
Tra un brindisi e un sorso di vino, Madonna si racconta attraverso i propri ideali, i quali chiaramente sono stati trasmessi anche all'interno del suo nuovo disco, Rebel Heart e di alcuni brani come Living for Love.

Il primo famoso brindisi, del quale si era tanto parlato sui social, è stato fatto ai "cuori ribelli". Un modo elegante per entrare nel discorso e festeggiare il suo nuovo album, in uscita proprio oggi 9 marzo.

Sul palco Rai3 Madonna ha cantato Devil Pray e Ghosttown, spiegando dopo anche i loro significati, quelli che l'hanno spinta a prendere la "penna in mano" e dar vita a queste nuove opere d'arte. Dice di Devil Pray: «Non bisogna farsi prendere in giro: l'idea che le droghe possano farci sentire bene è un'illusione.»

La signora Ciccone lancia così l'appello a tutti, ricordando che la droga fa essere schiavi e porta solo dolore.

Di Claudia Lemmi © Riproduzione Riservata

PAGINA 1 DI 2
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami