Home » Tempo Libero » Cinema / Tv » Il grande match, Stallone e De Niro insieme sul ring

Il grande match, Stallone e De Niro insieme sul ring

I due famosi attori si misurano sul ring con una storia che li riporta ad interpretare dei boxeur, grande attesa per la loro performance.

Il grande match, Stallone e De Niro insieme sul ring

Che dire se sul ring si incontrano/scontrano Rocky e Toro scatenato? Non è uno scherzo, o meglio nel film Il grande match, saranno sul ring Sylvester Stallone e Robert De Niro che hanno 'esperienza' nel ruolo di pugili, il primo per la serie Rocky, il secondo per l'interpretazione di Jack La Motta in un film che gli valse un Oscar. Ora i due attori interpreteranno due pugili ormai in pensione che si sfideranno per definire finalmente chi dei due è il più forte e eliminare con questo tutti i rancori passati e chiudere ogni conto in sospeso. Ovviamente grande interesse e curiosità, sia per la levatura dei due protagonisti che per la storia del film.


Il film
In uscita il 9 Gennaio, il nuovo film diretto da Peter Segal, Il grande match è un progetto che è stato realizzato in breve tempo, a fine 2012 lo si è ufficializzato con la stesura della sceneggiature, anche se le voci risalgono a un paio di anni prima. Velocemente vengono scelti gli attori ed il regista da parte della casa di produzione Warner Bros e da Gennaio 2013 a Marzo dello stesso anno vengono realizzate le riprese. Ad Agosto 2013 è iniziata la 'macchina' pubblicitaria di comunicazione con le prime foto e poi tutta la campagna stampa/video.


La trama
Nella pellicola si narra la storia di due pugili, Billy 'The Kid' McDonnen (De Niro) e Henry 'Razor' Sharp (Stallone), già ritiratisi trent'anni prima che nonostante il tempo hanno continuato ad odiarsi. Per caso si incontrano e finiscono alle mani. Anche come mossa pubblicitaria di uno dei due manager rispettivi, vogliono incontrarsi sul ring per 'chiudere' i conti, sia sportivi che personali. Ritiratisi in 'parità', con un match per ognuno vinto, vogliono ora stabilire chi è il migliore. Sullo sfondo di New Orleans (che nel film è Pittsburgh) i due si ritrovano a fare i conti con se stessi, con il passare degli anni, con gli acciacchi e con la passata rivalità in amore.

Il cast
E' certamente semplice parlare di due mostri sacri a loro modo. Certamente il più 'esperto' di boxe è Sylvester 'Sly' Stallone che con Rocky ha girato ben 6 film, ma la preparazione che Robert 'Bob' De Niro, mise nel film Toro scatenato, ha fatto epoca. Quest'ultimo si sottopose ad allenamenti e anche ad una dieta ingrassante per poter essere il più somigliante possibile all'originale. Una parte è anche riservata a Kim Basinger, che interpreta l'amata in passato da Razor e che è certamente stata parte in causa della rivalità tra i due.


Altre informazioni
Entrambi gli artisti si sono veramente misurati sul ring, con allenamenti e preparazione atletica. Stallone è sempre rimasto fisicamente in ottima forma, mentre De Niro ha dovuto riprendere un po' il tono muscolare, ma li rivedremo entrambi al meglio, considerando che il primo è prossimo ai 68 anni mentre l'altro ai 71. Questo approccio al personaggio, se molto tipico di 'Toro scatenato', riconosciuto quasi maniacale nello studio del personaggio, lo è un po' meno in 'Rocky', anche se è da ricordare la sua caparbietà e costanza in tutto ciò che, come uomo di spettacolo, compie.
I due attori hanno già recitato insieme in passato, ma in ruoli completamente diversi, in Cop Land nel 1997 e la loro ritrovata collaborazione è stata dichiarata come 'piacevolissima e proficua per entrambi'.

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami