Home » Tempo Libero » Cinema / Tv » Gigolò per caso: Woody Allen torna al cinema da attore

Gigolò per caso: Woody Allen torna al cinema da attore

Da giovedì 17 aprile nei cinema, Gigolò per caso è il nuovo film di John Torturro in cui, a fianco di Woody Allen, ci fa comprendere stranezze e contraddizioni del mondo della prostituzione maschile

Gigolò per caso: Woody Allen torna al cinema da attore

Arriva giovedì 17 aprile nei cinema italiani il nuovo film di John Torturro con Woody Allen, incredibilmente co-protagonista di una pellicola non sua. Il film, “Gigolò per caso”, ci fa entrare nel mondo della prostituzione maschile in maniera divertente e senza essere mai volgare.

Trama
Fioravante e Murray sono due grandi amici che, sempre in cerca di nuove opportunità per fare qualche soldo a causa della precarietà economica di cui sono vittime, si cimentano in mestieri sempre nuovi e diversi. Fin quando a Murray viene un'idea che rivoluzionerà la vita di entrambi, economicamente ed emotivamente: entrare nel giro di prostituzione maschile.
A Murray toccherà supervisionare tutto nei panni di Manager, e Fioravante dovrà...passare all'azione. Ma non tutto è rose e fiori come sembra e i due si accorgeranno ben presto che il mondo della prostituzione è più intricato e complicato di quel che sembra.



Film
Convincere Woody Allen a recitare per un film in cui il regista non è lui stesso non deve esser stato facile. Non accadeva infatti da ben 14 anni – togliendo qualche caso sporadico - e il merito di aver sfatato questa tradizione va al barbiere che l'attore statunitense e il regista John Turturro hanno in comune.
«Sì
– spiega ridendo Turturro - il barbiere è una persona importante! Ho parlato con lui dell'idea di film che avevo in mente e, siccome è lo stesso barbiere di Woody Allen, questo ne ha parlato con Woody appunto, il quale si è interessato alla cosa e ha lasciato detto al barbiere di dirmi di contattarlo: così è partito tutto».

Il regista si è dichiarato molto soddisfatto della collaborazione con Allen, il quale gli ha dato parecchi suggerimenti anche sulla sceneggiatura, aggiungendo al film quel tocco in più che lo rende così divertente ma anche ricco di profondità. «Woody - ha continuato il regista del film - mi ha saputo dare dei consigli. Io gli mandavo le varie stesure e lui mi restituiva un feedback. I giudizi variavano dall''orribile' al 'divertente' al 'potrebbe essere divertente'. Woody è stato un editor davvero spietato, però mi ha aiutato a rendere questa commedia più delicata e raffinata».

Nessun ombra tra i due neanche per ciò che riguarda la vicenda non proprio piacevole che ha visto coinvolto di recente Allen, accusato dalla figliastra di aver abusato di lei. «Su quella vicenda – ha concluso Turturro - non ho niente da dire, non ne so nulla. Woody è un mio amico, mi è piaciuto molto lavorare con lui e spero succederà di nuovo».

Cast
Regista e protagonista del film “Gigolò per caso” è John Turturro, il quale interpreta il ruolo di Fioravante, concedendosi alle grazie delle diverse donne. Il suo più anziano compagno d'affari, Murray, è invece interpretato da Woody Allen. Il ruolo della Dottoressa Parker è affidato nientemeno che a Sharon Stone, bellissima nonostante l'età avanzi anche per lei. Selima e Avigal, due delle donne che vengono ammaliate dal gigolò, sono interpretate rispettivamente da Sofia Vergara e Vanessa Paradis.

Di Francesca Ferrandi © Riproduzione Riservata
TAG  cinema  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami