Home » Tempo Libero » Cinema / Tv » Sanremo 2019, sul podio Mahmood, Il Volo e Ultimo

Sanremo 2019, sul podio Mahmood, Il Volo e Ultimo

Il Festival di Sanremo 2019 chiude i battenti con la vittoria di Mahmood. Ultimo e Il Volo sono con lui sul podio. A Silvestri va il premio della critica, a Cristicchi quello per la migliore interpretazione

Sanremo 2019, sul podio Mahmood, Il Volo e Ultimo

Cade il sipario, ben oltre l'una di notte, sull'edizione numero sessantanove del Festival di Sanremo. Una maratona lunga cinque giorni che ha consegnato il suo bel premio a Mahmood. I cantanti hanno proposto per l'ennesima volta i loro brani che, a dire il vero, a forza di risentirli, sembrano quantomeno dignitosi. Daniele Silvestri sempre seduto dietro il banco di scuola, emoziona; Anna Tatangelo si commuove tanto da sospendere il finale più del necessario anticipando l'ingresso con i fiori di Bisio; Ultimo, candidato più accreditato alla vittoria, torna a casa con la bocca asciutta; Loredana Bertè sfoggia stesso modello di abito (stasera in pendant con i capelli) e stessa borsetta a tracolla. Finisce quarta, con il disappunto di tutti. Arisa, ironia della sorte, canta Mi sento bene con 39 di febbre e senza voce. E poi, incidente di percorso per Mahmood: il microfono non funziona, si riparte da capo e... via di nuovo con «Soldi, soldi...». È l'Italia della crisi. In tutti i sensi.

 

Questione di look

L'ingresso al Festival, si sa, rimane neglli annali. E stasera il trio alla conduzione ha saputo davvero stupire. Claudio Baglioni si presenta in total white di Ermanno Scervino, Virginia Raffaele, non delude in sparking nero e rosso con un effetto degradé di Armani, Claudio Bisio va sul classico in nero lucido quadrettato con revers luccicanti sempre di Re Giorgio. Lo spettacolo, ora, può davvero iniziare...

 

Virginia a tutto... gag

Dopo quattro serate un po' costretta dal copione Virginia Raffaele fa finalmente quello che le riesce meglio: l'imitatrice. E regala - splendidamente vestita in un long dress Armani Privè - un siparietto delizioso. Da Malika Ayane a Patty Pravo passando per Giusy Ferrari e Fiorella Mannoia. E, naturalmente, concludendo con il suo cavallo di battaglia: Ornella Vanoni che saluta dal palco con la frase che la stessa cantante ha usato in terza serata: «Però aggratis mai più». Standing ovation.

 

 

Primi responsi

Prima della proclamazione del vincitore della competizione, come è tradizione, vengono assegnati una serie di altri premi. Il Premio della critica Mia Martini viene accolto, tra mille applausi da Daniele Silvestri che porta a casa anche il Premio Sergio Bardotti per il miglior testo e il Lucio Dalla assegnato dalla sala stampa. Premio Sergio Endrigo - per la migliore interpretazione - va a Simone Cristicchi e la sua "poesia" Abbi cura di me a cui viene assegnato anche il Premio Giancarlo Bigazzi per la miglior composizione musicale. Infine, Premio Tim Music a Ultimo. E l'orologio segna l'1.17. 

 

Show Ramazzotti

Questa edizione del Festival è stata quella dei grandi ritorni all'Ariston. Di Antonello Venditti, nel corso della serata numero tre, quello di Ligabue, nella serata dei duetti e, oggi, quello di Eros Ramazzotti. Il cantante romano torna al Festival 35 anni dopo e ripropone Vita ce n'è. Poi canta Adesso tu, che nel 1986 vinse proprio nella città dei fiori, in duetto con Claudio Baglioni. Ma non è finita. Con Luis Fonsi, unica star internazionale, canta il nuovo singolo Per le strade una canzone. E tutta la platea, in piedi, balla.

 

Aria di polemica in conferenza stampa?

A togliersi il classico sassolino nella scarpa è Ultimo, in occasione della conferenza stampa post- evento. «Non ho mai avuto la pretesa di vincere, come invece avete pensato voi tirandomela. Io mi sono grattato, ma non è servito. La mia vittoria sarà dopo il Festival, saranno i live, la gente che mi vuole bene e si riconosce in quello che scrivo. Sono contento di aver partecipato. E sono contento per il ragazzo... Mahmood». Staremo a vedere.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami