Home » Tempo Libero » Cinema / Tv » Capitan Harlock: il pirata dello spazio è tornato!

Capitan Harlock: il pirata dello spazio è tornato!

Il 2014 comincia, cinematograficamente parlando, con un grande ritorno: Capitan Harlock, che per chi ama il genere è un vero ritorno all'infanzia!

Capitan Harlock: il pirata dello spazio è tornato!

Era il 1979 la prima volta che vidi il cartone animato di Capitan Harlock e fu subito un colpo al cuore: bellissimo e misterioso, mi incatenò alla televisione e, ogni pomeriggio che lo trasmettevano, facevo presto i compiti per godermi poi lo spettacolo alla tv!

Quanti di noi, oggi quarantenni, possono condividere lo stesso ricordo? Ecco perché l'uscita al cinema del film è stata una grande attrattiva e non sarebbe stato possibile per nulla al mondo perdersi la trasposizione cinematografica!

Il film è molto gotico, dai toni scuri, l'atmosfera pregna di inquietudine e con una visione ovviamente apocalittica e critica.
L’animazione è della Sega Sammy Visual Entertainment, mentre la regia è affidata a Shinji Aramaki (già consociuto per Starship Troopers: Invasion), mentre il character designer è Yutaka Minowa (Ninja Scroll). Il budget speso è stato di oltre trenta milioni di dollari americani.


Trama

Il pianeta Terra è abbandonato da diversi secoli da una popolazione divenuta troppo numerosa per essere contenuta.
La Terra diventa così un luogo quasi sacro, mantenuto con fermezza militare dalla coalizione Gaia, alla quale si contrappone Capitan Harlock e la sua ciurma a bordo dell'Arcadia.
Harlock cerca quindi di evitare che tale coalizione si estenda, oltre che sulla Terra, anche nell'intero mondo intergalattico, attraverso attacchi della sua nave pirata contro i numerosi nemici.
Tra gli avversari si sconterà con Logan, fratello di Ezra, a capo della flotta di Gaia, ma Logan da nemico diverrà poi amico a fianco di Harlock, impegnato a disfare i nodi del tempo con il fine di riportare la Terra a “come era un tempo, con l'uomo e la sua vita”.


All'interno del film la figura di Harlock è diversa dal cartone animato, quindi se pensate di vederlo per tutto il tempo con il suo coraggio e la sua fermezza, beh purtroppo non sarà così! Si vedrà pochissimo! Restano evidenti il suo carattere non esattamente brillante in oratoria, il suo grande senso morale ed etico e il suo comportamento da “orso solitario”!
Harlock è una leggenda quasi inafferrabile, vive nell'oscurità, compare all'improvviso e se ne va molto rapidamente, è una leggenda più mormorata che vista, parla pochissimo (provate a contare le parole del film e vi sorprenderete!), agisce con parsimonia, il suo romanticismo è praticamente perso rispetto a quello che ciascun buon quarantenne amante dei suoi cartoni animati poteva ricordasi.
Al centro della storia vi sono i due fratelli, che si trovano ai lati opposti dello schieramento nella lotta tra l'Arcadia e l'esercito di Gaia per il recupero del pianeta Terra.
Il film di Aramaki è dunque un racconto spaziale scarso di originalità, più psicologico per via dell'evidente conflitto familiare dei due protagonisti, la storia raccontata è abbastanza lenta nell'esecuzione, si perde, purtroppo, l'originario risvolto piratesco del film.

Di © Riproduzione Riservata
TAG  film   cinema  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami