Home » Tempo Libero » Cinema / Tv » Baby Mama

Baby Mama

E’ uscita il 24 luglio scorso una commedia prettamente femminile: Baby Mama. Il film parla del desiderio di maternità che coglie le donne che hanno superato la soglia dei trentacinque anni, e dell’ansia di non potere più avere dei figli, trattando questi difficili temi con ironia e facendo divertire gli spettatori.

Baby Mama

Baby Mama locandina

È nelle sale cinematografiche italiane una commedia americana che affronta il tema tanto caro alle donne della maternità. Baby Mama affronta in maniera leggera un problema attuale che affligge molte donne che hanno superato i trentacinque anni, ossia l’ansia di non potere avere più dei bambini, almeno in modo naturale.

Baby Mama, Tina Fey, Amy PoehlerLa protagonista del film Kate Holbrook, interpretata dalla bravissima Tina Fey, è una donna in carriera di 37 anni che non ha un compagno, ma decide di diventare mamma a qualsiasi costo. Sfortunatamente scopre di non essere fertile e di avere solo una possibilità su un milione di avere un figlio così, decisa ad avere un bambino in ogni modo tenta tutte le strade: cure ormonali, inseminazione artificiale, adozioni. Tra varie difficoltà giunge all’ultima possibilità per realizzare il suo desiderio: una madre in affitto.

Così trova una donna che si presta a questa soluzione, Angie Ostrowiski, interpretata da Amy Poehler, che è completamente diversa da lei, più giovane e di umile estrazione sociale. Le due donne vivono mille peripezie insieme e alla fine raggiungono una certa complicità e solidarietà a tal punto che Kate si prenderà cura della mamma “in affitto”.

Baby Mama, Tina Fey, Amy Poehler

Il regista e sceneggiatore del film è l’esordiente Michael Mc Cullers, che ha scelto come protagonista Tina Fey, che ha ricevuto ventidue nomination ai prossimi Emmy Awards per il suo personaggio nella seria televisiva di successo, di cui è autrice e interprete, 30 Rock.

Nel film troviamo anche la famosa ed eccellente Sigourney Weaver, nelle vesti di una longilinea e serafica donna che gestisce un’agenzia di adozioni.

Baby Mama, Tina Fey, Sigourney Weaver, Amy Poehler

Vale la pena andare al cinema per vedere questo film soprattutto per la grande complicità che c’è tra le due attrici Tina Fey ed Amy Poehler che rende la recitazione spontanea e molto gradevole.

Baby Mama, Tina Fey, Amy PoehlerIn America la pellicola ha già incassato 60 milioni di dollari ed è un buon risultato se si pensa che i costi per realizzarlo sono stati minori di almeno la metà.

Sicuramente il film è consigliato ad un pubblico femminile, si sa i maschietti non amano questo genere di film, poiché prediligono generi diversi. Quindi se volete passare una bella serata tra donne andate a vedere Baby Mama, sicuramente vi servirà per rilassarvi, divertirvi ma anche per riflettere su temi che riguardano noi donne da vicino.

Buona Visione!

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami