Home » Tempo Libero » Cinema / Tv » Acrid, il film che guarda oltre il velo delle donne - Parte 1 di 2

Acrid, il film che guarda oltre il velo delle donne

IMAGICA torna nei cinema italiani con Acrid, un film firmato Kiarash Asadizadeh che entra nella quotidianità delle donne iraniane, perennemente schiacciate dalla presunta superiorità dei loro uomini

Acrid, il film che guarda oltre il velo delle donne

Distribuito da IMAGICA, distribuzione indipendente nel panorama del cinema di qualità in Italia nota per portare nelle sale i film in lingua originale e sottotitolati in italiano, a partire da giovedì 11 giugno arriva in Italia Acrid, il film che racconta la situazione delle donne iraniane.

 

Trama
Soheila e Jalal sono una coppia sposata, ma che sta attraversando un difficile momento. Lei moglie fedelissima e medico in una clinica per bambini malati, lui ginecologo e propenso al tradimento, al punto da assumere nel suo studio solo segretarie nubili; il loro matrimonio rischia di essere logorato a causa di questo imperdonabile comportamento.
Ma neanche le segretarie dello studio ginecologico se la passano poi così bene. L'ultima assunta, Azar, pur di ottenere l'impiego ha deciso di nascondere a Jalal di essere sposata con Koshro, un uomo da cui vorrebbe divorziare. È, anche in questo caso, il tradimento a incrinare il rapporto della coppia: Koshro, infatti, frequenta abitualmente Simin, una donna divorziata che insegna chimica all'università e che deve quotidianamente consolare la sorella, anch'essa in crisi con il marito.
E non finisce qui perché anche Masha, una delle giovani studentesse di Simin, scopre di essere stata tradita dal ragazzo di cui è follemente innamorata. Un'atroce scoperta, ma solo un piccolo assaggio di ciò di cui Masha sta per venire a conoscenza...

Di Francesca Ferrandi © Riproduzione Riservata

PAGINA 1 DI 2
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami