Home » Società » Sport » Mondiale 2014: Brasile e Germania approdano in semifinale

Mondiale 2014: Brasile e Germania approdano in semifinale

Si sono disputate ieri sera le prime due partite dei quarti di finale che hanno visto contrapporsi Germania-Francia e Brasile-Colombia: a passare alle semifinali sono state la squadra ospitante e la nazionale tedesca

Mondiale 2014: Brasile e Germania approdano in semifinale

Germania e Brasile alle semifinali, Francia e Colombia fuori dal Mondiale: questi i verdetti dei due dei quattro match dei quarti di finale giocatisi ieri. La prima partita delle semifinali quindi sarà Germania – Brasile; le due nazionali si affronteranno martedì 8 luglio alle ore 22:00 italiane.
Per scoprire quali saranno le altre due semifinaliste occorrerà invece attendere la fine di questa giornata: saranno infatti i risultati di Argentina – Belgio (ore 18:00 italiane) e di Olanda – Costa Rica (ore 22:00 italiane) a decretare quali saranno le altre due squadre ad approdare alla prossima fase del mondiale e a scontrarsi mercoledì 9 luglio.

Francia – Germania
Si è tenuta ieri, alle 18:00 italiane, la sfida tutta europea tra Francia e Germania. Ad ospitare le due nazionali il Maracanà di Rio de Janeiro, stadio che ospiterà anche la finalissima del Mondiale.
A sbloccare la partita al 12' del primo tempo è stato il difensore tedesco Marts Hummels, con un colpo di testa sullo sviluppo di un calcio di punizione. Dopo il precoce vantaggio, però, di emozioni se ne sono viste ben poche: la partita si è giocata sopratutto a centrocampo, dove la Germania è riuscita a tenere bene palla impedendo agli avversari di trovare spunti per il gol del pareggio. Qualche occasione la nazionale francese l'ha avuta, ma di fronte si è trovata un Manuel Neuer, portiere della Germania, in grandissima forma e artefice di due importanti parate. Il match si è quindi concluso 1-0 per la nazionale tedesca, la quale affronterà l'8 luglio l'altra vincitrice di ieri, il Brasile.

Brasile – Colombia
La seconda partita a disputarsi ieri, alle ore 22:00 italiane, è stata quella – questa volta tutta sudamericana – tra Brasile e Colombia. Ad avere la meglio è stata la nazionale ospitante, il Brasile, che è riuscito a strappare un importantissimo 2-1 e a regalare la sua migliore prestazione in questo Mondiale.
La partita si sblocca subito, al 7° minuto, con un gol dell'ex difensore milanista Thiago Silvia di...ginocchio! È il Brasile dei difensori, perché a raddoppiare il vantaggio 68' è sempre uno dei giocatori della retroguardia brasiliana: si tratta di David Luiz, al suo secondo gol in questo Mondiale. Il difensore porta quindi la squadra di casa sul 2-0 con un bel gol su punizione. La Colombia riesce a far uscire un po' di carattere e all'80' segna il gol della bandiera grazie a un bel rigore di Rodriguez, che riesce così a portarsi a quota 6 nella classifica marcatori di questo Mondiale, mantenendo sempre più tenacemente la vetta.

A Fortaleza, stadio che ha ospitato la partita, finiscono quindi i sogni della Colombia e continuano quelli del Brasile. Da segnalare però un brutto infortunio per il gioiello della squadra ospitante dei Mondiali, Neymar: il giocatore ha riportato una rottura della terza vertebra lombare e dovrà quindi dire addio al Mondiale.

Di Francesca Ferrandi © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami