Home » Società » Scuola / Lavoro » Love Bombing: tra comportamento manipolatorio e dipendenza affettiva

Love Bombing: tra comportamento manipolatorio e dipendenza affettiva

Siete all'inizio di una relazione e l'altro vi riempie di attenzioni, complimenti e gesti eccessivi? Attenzione perché potrebbe non essere vero amore ma una tecnica manipolatoria subdola

Love Bombing: tra comportamento manipolatorio e dipendenza affettiva

Vi frequentate da poco tempo e il partner anche solo dopo un paio di appuntamenti vi copre di regali smisurati, fa grandiosi gesti d'amore, vi riempie di complimenti e usa frasi come “io e te siamo uguali” o “sei la persone migliore del mondo”?

Andateci piano e siate prudenti perché se sicuramente un atteggiamento di questo genere può far piacere a chiunque ed essere fatto in assoluta buona fede, potrebbe anche far parte di una tecnica manipolatoria chiamata love bombing.
Questa espressione è stata coniata dalla psicologa Margarete Singer nel 1995 per descrivere i modelli di comportamenti usati tipicamente da sette religiose, professionisti o persone che intendono plagiare, condizionare e manipolare un altro individuo.


Credits: Foto di @894430 | Pixabay

Le dinamiche del bombardamento amoroso
Il Love bombing è caratterizzato da un adescamento strategico che viene attuato per lo più da una persona narcisista quando entra in contatto e relazione con un altro individuo.
All'inizio del rapporto chi usa questa dinamica fa sentire unico il partner lanciandosi in gesti d'amore smisurati: regali, frasi, comportamenti e dichiarazioni degne del miglior film d'amore.
Tuttavia questa fase è solo una tattica seduttiva fasulla, un'illusione, perché quando il rapporto si consolida il narcisista si smaschera rivelando la sua identità da manipolatore.
Chi lo fa può essere del tutto consapevole, ed in questo caso è presente un tratto perverso o narcisistico, ma può anche farlo inconsciamente convincendosi davvero dell'intenso sentimento.
In questo caso però a breve il love bomber se ne rende conto e se ne pente.

Come riconoscere questo fenomeno?
Non sempre è semplice distinguere il “bombardamento amoroso” perché alcuni segnali sono tipici anche a quelli di un vero e sincero innamoramento dal momento che la maggior parte delle nuove relazioni sono inizialmente eccitanti e coinvolgenti.
Tuttavia facendo un po' di attenzione e chiedendo anche il parere di amici e parenti che possono avere una visione più distaccata, è possibile provare a riconoscere le situazioni di manipolazione.
Ecco i segnali a cui prestare attenzione.


Credits: Foto di @2364555 | Pixabay

  1. Si bruciano le tappe
    Una delle primissime caratteristiche tipiche del love bombing è proprio quella di bombardare la nuova partner con avances premature facendo proposte di convivenza, matrimonio o figli che possono talvolta attrarre alcune persone. Bisogna però ricordare che l'amore è un sentimento che necessità di tempo per maturare.

  2. Si cerca di attrarre l'attenzione in ogni modo
    Altro atteggiamento tipico del narcisista che vuole manipolare la sua “vittima” è quello di esagerare con regali e gesti gentili ma anche sottolineare di continuo quanto siano persone fortunate ad averlo incontrato. In realtà si tratta di situazioni in cui si vuole “comprare” l'amore e nelle quali ci si vuole elevare al massimo.

  3. Si usano parole “esagerate”
    La parola “Ti amo” è importante e non andrebbe usata a vanvera ma il love bomber la usa spesso dopo poche settimane se non dopo pochi giorni.
    Si tratta di una “tattica” per confondere l'altra persona facendole credere di avere trovato il partner giusto.

  4. Si pensa di aver trovato l'anima gemella
    Altra caratteristica tipica di questo fenomeno è quella in cui il narcisista sfrutta il concetto di anima gemella per attrarre l'altra persona.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami