Home » Società » Scuola / Lavoro » I 5 lavori estivi pi&ugra... » Bagnino, sempre più 'Baywatch'

Bagnino, sempre più 'Baywatch'

  ↳ In: I 5 lavori estivi più ricercati
Bagnino, sempre più 'Baywatch'

Non pensate allo stereotipo del bagnino-tacchinatore con un inglese maccheronico per accalappiare le turiste. Ormai la figura del bagnino si è evoluta ed è anche stata giustamente qualificata.
Se volete svolgere questo nel panorama dei lavori estivi, oltre a saper nuotare, è indispensabile aver effettuato un corso specifico (organizzato da FIN e FISA) ed il relativo superamento dell'esame all'abilitazione che si suddivide anche se solo per piscina (P), laghi e piscina (IP) e quello completo con il mare (MIP). Questo per avere acquisito tutte le nozioni di primo soccorso che una persona predisposta al salvataggio degli altri deve avere come sapere effettuare la respirazione bocca-a-bocca, ma anche riconoscere i sintomi di insolazione ed anche altre patologie legate ai “mali” da mare e spiaggia.
E' poi indispensabile conoscere almeno una seconda lingua (abitualmente l'inglese, ma in base alle zone sono molto ben accette il tedesco e le lingue dell'est come il russo). Quindi sempre più “baywatch” che “gallo cedrone”. Lo stipendio è quindi adatto a questo tipo di preparazione, arrivando anche ad un mensile, per le spiagge più prestigiose, di poco sotto i 2000 euro.


Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami