Home » Società » Personaggi Famosi » Clive Owen

Clive Owen

Clive Owen è uno dei più interessanti e belli attori che sul grande schermo non passa inosservato, non solo per la sua bellezza, forse un po’ rude e graffiante, ma anche per la bravura e la spontaneità che mette nel fare questo lavoro.

Clive Owen

Clive Owen è di origine britannica, nasce il 3 ottobre del 1964 all’interno di una famiglia davvero molto numerosa, ben 5 fratelli, di cui lui è il quarto; il padre li lascia quando Clive ha solo tre anni, dunque il tema dell’abbandono gli è molto familiare e vedremo in seguito come è affrontato nel suo ultimo film, di stampo totalmente diverso da tutti gli altri. La madre ed il nuovo compagno, che gli fa da padre, pensano alla sua crescita e a portarlo verso la recitazione: nel 1984 si iscrive presso Royal Academy of Dramatic Art, diplomandosi nel 1987.
Il teatro è il suo primo amore, copre ruoli importanti come ad esempio intepretando opere di Shakespeare, ma un altro suo amore è il calcio, infatti tifa per il Liverpool.
In quali film recita il nostro caro Clive? Ecco la filmografia, per chi se ne fosse perso qualcuno (fonte Wikipedia):

  • Vroom, regia di Beeban Kidron (1988)
  • Close My Eyes, regia di Stephen Poliakoff (1991)
  • La moglie di un uomo ricco (The Rich Man's Wife), regia di Amy Holden Jones (1996)
  • Bent, regia di Sean Mathias (1997)
  • Il colpo - Analisi di una rapina (Croupier), regia di Mike Hodges (1998)
  • Second Sight (1998) - Serie TV
  • Gosford Park, regia di Robert Altman (2001)
  • Pollice verde (Greenfingers), regia di Joel Hershman (2001)
  • The Bourne Identity, regia di Doug Liman (2002)
  • The Hire, regia di John Frankenheimer, Ang Lee, Wong Kar-Wai, Guy Ritchie, Alejandro González Iñárritu, John Woo, Joe Carnahan, Tony Scott (2001 - 2002) - Serie di 8 Cortometraggi
  • I'll Sleep When I'm Dead, regia di Mike Hodges (2003)
  • Amore senza confini (Beyond Borders), regia di Martin Campbell (2003)
  • King Arthur, regia di Antoine Fuqua (2004)
  • Closer, regia di Mike Nichols (2004)
  • Sin City, regia di Frank Miller e Robert Rodriguez (2005)
  • Derailed - Attrazione letale (Derailed), regia di Mikael Håfström (2006)
  • La Pantera Rosa (The Pink Panther), regia di Shawn Levy (2006) - Non accreditato
  • Inside Man, regia di Spike Lee (2006)
  • I figli degli uomini (Children of Men), regia di Alfonso Cuarón (2006)
  • Elizabeth: The Golden Age, regia di Shekhar Kapur (2007)
  • Shoot 'Em Up - Spara o muori! (Shoot 'Em Up), regia di Michael Davis (2007)
  • The International, regia di Tom Tykwer (2009)
  • Duplicity, regia di Tony Gilroy (2009)
  • Ragazzi miei (The Boys Are Back), regia di Scott Hicks (2009)

Uomo carismatico e davvero fascinoso e intrigante, nonché sexy al punto giusto, non è come molti al centro di gossip o paparazzato, conduce infatti una vita decisamente normale, molto preso dalla sua famiglia che, come afferma in molte interviste rilasciate a diverse testate giornalistiche, ama moltissimo e mette al primo posto dei suoi valori. Padre modello, adora le sue due figlie Hannah di 10 anni e Eve di 8, per non parlare poi della moglie, che da 15 anni è entrata nella sua vita e non ve n’è più uscita.
Nel suo ultimo film vi è qualcosa di molto personale nei temi affrontati: è la storia di un uomo che ad un tratto, a causa della morte della sua seconda moglie, resta da solo e deve gestire i suoi due figli, il primo avuto con la prima moglie è adolescente, mentre il secondo è di soli 6 anni. La parte che riveste nel film è delicata, poiché parla del rapporto tra un padre e i figli, rapporto che per Clive ha una valenza particolare, visto il suo personale passato con il padre.
Dell’educazione in generale, Clive pensa che i figli debbano essere sempre ascoltati con attenzione, mai sottovalutati in nulla ciò che fanno, anche nelle cose più semplici. Sante parole caro il nostro Clive, sante parole!

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami