Home » Società » Notizie Curiose » Nato un cucciolo di labrador verde. Un episodio raro ma non impossibile

Nato un cucciolo di labrador verde. Un episodio raro ma non impossibile

Ogni tanto la natura ci sorprende e succede che un batuffolo di cane sia di un colore anomalo

Nato un cucciolo di labrador verde. Un episodio raro ma non impossibile

Anche la natura non è perfetta e a volte possono succedere dei casi singolari, rari ma non impossibili come dei cuccioli di cane dal pelo verde. Questo effetto lentamente poi sparisce ma in una cucciolata quasi candida di Labrador vedere un batuffoline di colore verde è raro. Ma cosa è accaduto?
Già in passato è nato Hulk (così era stato chiamato rifacendosi al supereroe famoso per il suo colore), un cane dal mantello verde alla nascita che poi ha perso la sua anomalia, come anche altri due di cui però ne è sopravvissuto solo uno, in ogni modo, nel corso di questo ultimi 5 anni almeno 3 sono stati gli episodi.

Cos'è accaduto
Nulla di inspiegabile, tutto è dovuto ad una sostanza, la biliverdina venuta a contatto con la placenta ed ha così generato questo... inconveniente.
La biliverdina, che già il nome ne indica la principale caratteristica, è presente nella bile e per interferenze varie riesce a farsi strada sino agli organi riproduttivi andando a pigmentare il pelo di uno o più cuccioli.
Come mai solo qualcuno e non tutti? La spiegazione più realistica è che questo avviene al soggetto più debole o meglio, a quello meno resistente. Purtroppo nell'episodio di qualche anno fa uno dei due Labrador verdi è morto, le sue condizioni non erano le migliori.



Si può evitare?
Questo ed anche altri tipo di avvenimenti, o meglio, quelli definiti errori di natura, sono assolutamente incontrollabili. Certamente il controllo medico che viene operato agli animali è ridotto rispetto a quello umano e questo porta quindi ad un'impossibilità di controllo e monitoraggio. Come per gli umani, anche i cani, i gatti e tutti gli altri animali, anche non domestici, sono soggetti a malattie genetiche che però spesso vengono “riequilibrate” da una debolezza e da quella che viene definita selezione naturale, gli elementi più deboli non sopravvivono.


Altri errori
Se può essere definito errore, anche in altri animali sono accaduti episodi di colorazione anomala, come la tigre albina, completamente bianca, la zebra, la giraffa ed anche un koala ed un pavone. Ed ancora leone e un canguro ed anche una tartaruga ed un coccodrillo, forse questo è il “difetto” più diffuso anche se rimane sempre una rarità. Questi animali però mantengono il loro colore o meglio la colorazione priva di pigmenti, mentre il nostro cagnolino verde lo perderà tra qualche mese ritornando al suo colore originale.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami