Home » Società » Notizie Curiose » Fidget Spinner, è divertente e scarica lo stress

Fidget Spinner, è divertente e scarica lo stress

Semplice e leggero, fidget spinner sta spopolando, è una moda passeggera o qualcosa di più duraturo?

Fidget Spinner, è divertente e scarica lo stress

È l'ultima moda in fatto di giochi, parliamo del fidget spinner. Era da moltissimo tempo che un gioco non affascinava così tanto un certo numero di persone, si deve risalire a molti anni fa, almeno al cubo di Rubik nei primi anni '80 che ancora oggi rimane il gioco più venduto al mondo. Dalla comparsa del cellulare e l'uso di questo come una consolle per divertimento, nessun altro oggetto era entrato così prepotentemente nella quotidianità. Ed invece ecco fidegt spinner, questo strano strumento ludico che sta impazzando tra giovani e giovanissimi, che mette in gioco la manualità ed è diventato forse anche una ossessione. E stiamo parlando di un oggetto di plastica che grazie a dei cuscinetti a sfera ha un movimento continuo e riattivabile con un semplice gesto.


Il fidget spinner, è solo un gioco?
Il fidget spinner è una specie di trottolina con un corpo rotante che ha come perno un cuscinetto a sfera centrale attorno a cui ruota, semplicemente tenendolo fermo tra due dita e lo si può spingere riattivandolo con una spinta. È la rappresentazione di un gesto inconscio, quasi automatico che ha però la proprietà di generare concentrazione, una specie di attivatore dell'attenzione, non è quindi stato creato solamente a scopo di divertimento ma anche come strumento utile per chi deve studiare e concentrarsi.


Come funziona
Il fidget spinner può essere realizzato in vari materiali, anche se quello più diffuso è la plastica per praticità, leggerezza e sicuramente il costo. La sua confermazione, oltre al cuscinetto a sfera centrale, è avere dei bracci sporgenti, abitualmente tre, e che aiutano a riattivare la rotazione quando, dopo la prima spinta, rallenta. La leggerezza del corpo principale permette di avere un ridotto attrito e poter girare a lungo senza spinte, come anche la presenza di un cuscinetto a sfera in materiale leggero permette velocità e un minimo rumore.

Breve storia
Questo semplice gioco è stato creato nel 1993 da una mamma made in USA, durante un lungo periodo di riposo a causa di una malattia, ma non ebbe grande successo. Venne poi ripreso nel corso degli anni ma solo a inizio 2017, grazie anche ad un passaparola via web e la diffusione di filmati e video legati a questa specialità, è nato un vero e proprio fenomeno. Piccolo, maneggevole e dal costo molto ridotto sono dettagli che hanno ulteriormente scatenato la moda.


Qualche considerazione
Il fidget spinner rimane principalmente un gioco, non tanto come strumento di concentrazione ma come semplice passatempo. Certamente può essere il sostituto della penna che molti fanno ruotare tra le dita, o picchiettare il piede per terra, ma tra i più giovani è un gioco e diventa una piccola competizione sul tempo di rotazione che si riesce a mantenere. Come ogni cosa non bisogna abusarne, proprio come per internet, la play station o altri strumenti che devono essere usati nel giusto modo con i giusti tempi.

Moda passeggera o gioco di successo, questo è solo il tempo a decretarne la direzione, ma intanto usiamolo per scaricare lo stress come in questo video:



Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami