Home » Società » Mondo » Shopping online di libri

Shopping online di libri

Acquistare libri online è un metodo comodo e veloce, si possono trovare offerte e volumi magari difficili da reperire in libreria.

Shopping online di libri

Pila di libriI libri sono una risorsa enorme, distraggono con storie avvincenti, fanno volare la mente verso mete lontane e esotiche, insegnano cose pratiche e morali, evocano memorie antiche con parole di uomini e donne saggi, riescono in un’unica parola ad emozionare il lettore.
Per leggerli è possibile percorrere diverse strade, entrare in una biblioteca e, senza spendere nulla, scegliere tra migliaia di titoli e autori, oppure farseli prestare da amici e parenti e creare a propria volta una sorta di circolo letterario, o ancora, scegliere di acquistare quello che più ci affascina e ci intriga, non solo in libreria, ma anche in edicola, o anche all’autogrill, oppure collegarsi a internet e optare per lo shopping online. In quest’ultimo caso si tratta di una scelta moderna e soprattutto di grande tendenza, alla quale ormai moltissime persone fanno riferimento.

Acquistare libri onlineQuali sono le caratteristiche che rendono particolare l’acquisto online dei libri? Prima di tutto la comodità, visto che non si deve uscire da casa, ma basta un clic per farsi recapitare il libro scelto a domicilio. Inoltre la possibilità di trovare libri nuovi inseriti al top delle classifiche, ma anche libri usati a prezzi molto convenienti, ai quali si deve però poi aggiungere il prezzo di spedizione.
Quali sono i siti dove è possibile attivare le ricerche e gestire poi l’acquisto? Tra i più conosciuti: Bol.it, iBS.it, eBay.it, Play.com e Amazon.com (questi ultimi due sono esteri, ma spediscono anche in Italia). Per i libri usati vi consiglio: Maremagnum.com, Gullivertown.com, Gorilla.it, Deastore.com. Senza dimenticare che anche alcune case editrici permettono un acquisto di questo tipo, come ad esempio Feltrinelli e Mondadori.
Che cosa è necessario sapere per acquistare un libro online? La procedura è davvero semplice, solitamente prima di iniziare la ricerca è bene registrarsi al sito, poi:

  • Si ricerca il volume che interessa
  • Si seleziona
  • Si mette il prodotto nel carrello virtuale e automaticamente è calcolata la spesa del libro e quella di spedizione.
  • Si sceglie la modalità di pagamento, che potrà essere con carta di credito o con paypal, oppure con contrassegno
  • Si sceglie la modalità di spedizione

Per ciò che riguarda i prezzi, questi sono variabili: dipende dalla tipologia di libro, se è un volume nuovo o usato, ecc. Spesso ci sono dei periodi in cui i prezzi sono scontati e acquistare è davvero molto conveniente. Vi sono poi dei portali che, oltre a fare in alcuni periodi interessanti sconti, azzerano le spese di spedizione se si raggiunge una certa cifra di ordine. In estate le offerte sono maggiori che in altri periodi dell’anno. Il trucco è comprare più libri per un solo ordine.
Se acquistate all’estero occhio alle spese di spedizione, confrontate sempre lo stesso libro su almeno due siti, paragonando il prezzo.

E-bookIn Italia questo settore di commercio online si sta affermando e nel corso di questi ultimi anni ha visto un interessante incremento nelle vendite, anche grazie all’avvento degli e-book. È indubbio che acquistare un e-book costi meno che comprare un libro cartaceo: solitamente è circa la metà del prezzo di copertina, ma anche meno delle volte.
Tra i vantaggi di questa ultima tipologia di libri vi è sicuramente quello ambientale, poiché il libro, essendo in un formato elettronico, non consuma carta e quindi rispetta gli alberi  la natura. Per molti di noi però il piacere di leggere un libro è legato al profumo e al contatto fisico con la pagina di carta e quindi ciò rende irrinunciabile un acquisto di un classico libro cartaceo.
Il commercio online non è comunque amato da tutti, poiché si perdono alcune cose, ad esempio la bellezza di fare una passeggiata ed entrare in una libreria e scegliere tra tanti testi quello che più ci colpisce. Mentre i più pigri, o semplicemente chi per ragioni diverse non può o non vuole troppo uscire di casa, opta per questa nuova forma di commercio, alla quale magari si rivolge anche per altri acquisti, come ad esempio la spesa alimentare.

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami