Home » Società » Mondo » Natale in arrivo, le città inaugurano le luci

Natale in arrivo, le città inaugurano le luci

Iniziano le inaugurazioni delle luminarie natalizie in giro per le città del mondo, in vista dell'arrivo delle festività

Natale in arrivo, le città inaugurano le luci

Poco più di un mese a Natale ed è già aria di feste e preparativi per i regali: quale momento migliore per inaugurare ufficialmente il countdown alla festa più attesa dell'anno con l'accensione ufficiale delle luminarie natalizie nelle principali città europee?

A dare il via alle danze delle luci di Natale ci ha pensato Londra, che ha organizzato una vera e propria cerimonia inaugurale delle Christmas Lights a Regent Street, tradizionale area dello shopping londinese, invitando i Take That, l'ex Spice Girl Emma Bunton e gli Union J per premere il bottone e le levette che hanno illuminato la strada di suggestive luci a forma di rami di albero.


Splendida e molto sentita l'atmosfera, visto che i londinesi alle luminarie natalizie sembrano tenerci sempre particolarmente: uno spettacolo gigantesco di fuochi d'artificio ha informato l'intera città dell'avvenuta accensione delle luci di Natale, dando ufficialmente il via alle spese in vista dei regali.

Ben altra situazione a Parigi, dove è arrivato persino il sindaco Anne Hidalgo ad inauugurare il tradizionale Mercatino di Natale sugli Champs Elysées, con oltre 160 chalet di montagna approntati sulle due ali del celebre viale e pronti ad ospitare i venditori dei prodotti che provengono da tutto il mondo, tra gastronomia e ogni tipo di necessità con vista su Place de la Concorde e sulla ruota panoramica.


Naturalmente sulla ruota panoramica è possibile salire e fare un giro assolutamente incredibile, con vista mozzafiato sull'Arc De Triomphe e sulla Tour Eiffel oltre che di buona parte di Parigi.


Luci natalizie anche a Nashville, in Tennessee, perché naturalmente anche dall'altra parte dell'oceano non ci si fa mancare l'introduzione alla necessaria atmosfera delle feste con i debiti crismi necessari: nella fattispecie è il celebre hotel Gaylord Opryland a guidare le danze con l'accensione di oltre due milioni di lampadine (due milioni!) che illuminano sculture di ghiaccio e alberi, per un appuntamento che da ben 31 anni rinnova la tradizione con una carica esagerata in grado di illuminare a giorno qualsiasi Natale. All'interno del resort dell'hotel è possibile immergersi in una vera e propria atmosfera natalizia con corsi di preparazione biscotti, foto con Babbo Natale e quanto altro.

Ultima capitale europea a inaugurare ufficialmente l'arrivo del Natale è Mosca con la pista di pattinaggio su ghiaccio a Gorky Park: ben oltre 18mila metri quadrati di superficie per provare l'ebbrezza di sfrecciare tra i venti gelidi della Grande Madre Russia.

Di Arianna Galati © Riproduzione Riservata
TAG  natale  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami