Home » Società » Mondo » Essere meh, un nuovo stile di vita

Essere meh, un nuovo stile di vita

Semplicità, lontano dalle mode imposte e dai condizionamenti mediatici: questo è il nuovo stile di vita meh.

Nella nostra società esistono dei comportamenti che la moda ci impone di seguire, ma non solo modi di dire, parole, frasi o vestiti; apparire in un certo modo trendy, scegliere una borsa perché è un must sono, a detta di molti di noi, cose irrinunciabili e guai se non si è all'altezza della situazione.

La domanda sorge spontanea: è davvero così importante e necessario essere sempre pronti a seguire le varie mode per sentirsi cool, oppure essere “regolari” e “normali” è meno stressante e più umano?

Si sta sempre più sviluppando una nuova coscienza che porta ad una scelta di vita all'insegna della normalità e della regolarità; fatta di scelte semplici senza tanti fronzoli, una spinta verso la non-tendenza, una liberazione dai legami e dai vincoli dettati dalla società consumistica, che per molti possono essere vissuti con un certo peso e un certo stress nel lungo termine.

Essere meh un nuovo stile di vita
Meh è un'espressione di sobrietà, di ordinarietà, di totale regolarità che si contrappone a scelte trendy o cool, lontana quindi dall'essere associata ad un concetto di snob: chi sceglie di essere meh sceglie la discrezione e la sobrietà negli abiti, spinto non dalla moda ma da ciò che più gli aggrada, indossa scarpe o pantaloni scelti liberamente, lontano da vincoli modaioli.
Anche il look legato alla pettinatura non è di tendenza, ma discreto e naturale.

Origine della parola
L'origine dell'espressione meh è yiddish e solo nello scorso decennio è saltata alla ribalta, giungendo fino ai social network, come ad esempio Twitter, ed entrando nel gergo parlato inglese e americano. L'esclamazione “Meh!” è come un verso che esprime la nostra indifferenza a qualcosa per noi poco importante o poco interessante. Da qui la trasposizione ad un significato molto più ampio, per cui meh non è più solo una parola, ma molto di più: è l'indifferenza e lo scarso interesse verso i dettami della moda, è una scelta filosofico-esistenziale in cui la persona decide in modo molto consapevole e critico di allontanarsi dall'influenza mediatica e superficiale di alcuni messaggi.

Essere meh un nuovo stile di vita
Lo stile di vita meh

La scelta ricade su una dieta attenta ai cibi sani e biologici, si beve molta acqua, che sarà portata in giro o a lavoro in borracce; quando possibile si va a correre, invece di andare in palestra, e la sera a dormire presto. É in realtà un ritorno alla natura, alla semplicità, dallo yogurt fatto in casa alle confetture domestiche, dai capelli asciugati con il phon senza la piega perfetta e laccata del parrucchiere all'ascoltare musica che rilassa (non necessariamente new age) come ad esempio quella di Jovanotti. E ancora dal non tenere comportamenti aggressivi e radicali allo scegliere scarpe comode come le ballerine e non tacchi da brivido e da male alla schiena, si supporta l'acquisto e il riutilizzo di abiti e scarpe, soprattutto comodi e fatti di tessuti naturali.
Per leggere libri i meh che vogliono essere tecnologici scelgono i Kindle e non l'iPad e seguono trasmissioni culturali e politiche.
Anche la scelta della macchina può rispecchiare un comportamento meh, poiché si preferiscono macchine utilitarie semplici e confortevoli, non Suv o fuoristrada che fanno pochi chilometri con un litro.
Come vedete le scelte proprie dello stile di vita meh riguardano a 360° il nostro quotidiano.

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami