Home » Società » Mondo » Capodanno nel mondo: usi e costumi dei diversi Paesi

Capodanno nel mondo: usi e costumi dei diversi Paesi

La fine dell'anno è una festa attesa da molti che vogliono salutare l'anno vecchio e brindare a quello nuovo nella speranza di un futuro migliore! Ogni luogo lega a questo evento riti e tradizioni particolari... vediamoli insieme!

Capodanno nel mondo: usi e costumi dei diversi Paesi

Come per molte altre festività e ricorrenze “Paese che vai usanza che trovi” perché ha le sue tradizioni, usi e costumi; in Italia per esempio, siamo soliti salutare il vecchio anno indossando della biancheria rossa e mangiando, allo scoccare delle mezzanotte, chicchi di melograno o lenticchie.
Ma come si festeggia il capodanno nel resto del mondo? Quali riti divertenti e particolari vengono usati nella speranza di avere gioia, ricchezza, fortuna e salute?
Ecco da nord a sud, e da est ad ovest, le originali tradizioni che le popolazioni si tramandano di generazione in generazione.


Argentina
In questo Paese dell'America Latina si è soliti indossare per l'ultimo dell'anno un intimo rosa che serve per attrarre l'amore; inoltre allo scoccare della mezzanotte, affinché il nuovo anno inizi con il piede giusto, tutti devono fare un passo avanti con la gamba destra, o sinistra nel caso dei mancini!

Brasile
Qui l'usanza è quella di vestirsi di giallo, colore della gioia, del sole, della vita e il capo famiglia deve gettare del vino dietro di sé per allontanare le sfortune dalla casa.

Messico
Continuando il nostro giro di Capodanno nel mondo, in Messico è usanza accendere e spegnere il fuoco per tutto il giorno del 31 dicembre alternando pietre e mestoli di legno.

Olanda
Qui l'usanza tipica per avere fortuna è quella di cucinare e poi mangiare le Oliebollen, delle frittelle fatte con farina, uova e canditi, fritte nel grasso di maiale e cosparse di zucchero.

Germania
La tradizione vuole che l'ultimo dell'anno le persone si travestano come se fosse carnevale e poi brindino con il feuerzangenbowle, una bevande a base di vino, cannella, chiodi di garofano e rum.

Russia
In questo Paese il capodanno si festeggia due volte; il 31 dicembre rispettando il calendario Gregoriano e il 13 gennaio per quello Giuliano. Per il primo al ritoccare della mezzanotte proclamata dalla torre del Cremlino la gente balla e mangia prugne secche farcite di nocciole.
Un'altra usanza è quella di aprire la porta di casa al dodicesimo ritocco per far entrare l'anno nuovo!

Polonia
Tra le tradizioni di Capodanno del mondo, una molto particolare è quella polacca: qui per tutto il 31 dicembre le persone non spazzano per terra per paura di scacciare via la fortuna che li ha accompagnati nel vecchio anno, e per continuare ad averne allo scoccare della mezzanotte è necessario aprire le finestre per far entrare la buona sorte!

Indonesia
In questo Paese si segue il rito buddista di accendere le candele e a mezzanotte le campane suonano per 108 volte, tante quanti sono gli elefanti di Bon, per confessare i peccati commessi.

Giappone
I festeggiamenti durano dal 31 dicembre al 3 gennaio e in questi giorni si ringraziano gli dei per la protezione che riservano. I giapponesi poi solitamente l'ultimo giorno dell'anno puliscono la casa affinché sia di buon auspicio!

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  capodanno  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami