Home » Società » Gossip » Tiziano Ferro ha sposato, a Sabaudia, il suo compagno Victor

Tiziano Ferro ha sposato, a Sabaudia, il suo compagno Victor

Dopo una proposta super romantica, Tiziano Ferro ha detto “sì" al suo compagno, Victor Allen. Le nozze si sono celebrate a Sabaudia, sabato scorso

Tiziano Ferro ha sposato, a Sabaudia, il suo compagno Victor

In ginocchio, con un pacchettino di Tiffany in mano: alzi la mano chi non vorrebbe una proposta di matrimonio così! Ad averla è stato Tiziano Ferro che, due giorni orsono, ha sposato il compagno Victor Allenconosciuto a Los Angeles in un corridoio della Warner Bros., dove il cantante italiano doveva girare un video e dove il marketing manager lavorava. Come è d'uopo, ai più la notizia è stata data via social: «La vita e le sue imprevedibili e meravigliose svolte. Non vedo l’ora di raccontarvi questa ennesima storia di gioia e celebrazione dell’amore», ha scritto Ferro postando l'immagine con la fede al dito in bella mostra sul suo profilo Ig post evento. 

 

Indizi social

A onor del vero, il cantante italiano (che, per la cronaca è più giovane di 12 anni del suo compagno) aveva dato succosi indizi sul fatto che qualcosa di grosso stesse bollendo in pentola. Utilizzanto l'hashtag #buonaecattivasorte ha postato tantissime immagini che hanno fatto pensare che l'odore dei fiori d'arancio fosse ormai nell'aria. Perché, se è pur vero che il riferimento esplicito è al brano spagnolo “Buena (mala) suerte“, è altrettanto vero che ricorda la frase che si pronuncia davanti al celebrante per sigillare le promesse nuziali.

 

Doppia cerimonia

Una cerimonia superblindata, il 25 giugno a Los Angeles, seguita dal rito "italiano", sabato 13 luglio, a Sabaudia con dettagli e foto in esclusiva dati a Vanity Fair. Un centinaio di amici americani nella Città degli Angeli, una quarantina di intimi italiani nella villa sul litorale laziale, fedi con date diverse (quella della celebrazione italiana per Allen, americana per Ferro), outfit invertiti («Io abito blu e lui grigio a Los Angeles, il contrario a Sabaudia», ha detto Ferro alla nota rivista), sicuramente queste nozze passeranno alla storia soprattutto per uno che appartiene a una generazione dove essere gay non «fa cool».

 

Niente regali

Per entrambe le celebrazioni Tiziano Ferro e Victor Allen hanno espresso il desiderio di non voler regali. Hanno devoluto quelli delle nozze americane a un centro di salvataggio per cani che Victor supporta da tempo e quelli dell’unione italiana al reparto oncologico dell’ospedale di Latina.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami