Home » Società » Gossip » Royal Family a Natale: cosa faranno Kate Middleton, il Royal Baby e il principe William?

Royal Family a Natale: cosa faranno Kate Middleton, il Royal Baby e il principe William?

Come è il Natale per i Duchi di Cambridge e tutta la famiglia reale inglese? Già il piccolo George ha inserito nuovi ospiti.

Royal Family a Natale: cosa faranno Kate Middleton, il Royal Baby e il principe William?

Come non si poteva andare a curiosare nel Natale della Royal Family? Ed infatti, come ogni altra cerimonia, evento o ricorrenza, anche il 25 Dicembre in casa Windsor ha scatenato la curiosità degli inglesi e non solo, anche perché è il primo anno con il Royal Baby, con una bisnonna che avrà vicino ben tre generazioni di eredi al trono. Ma come si svolge il Natale per la casa reale inglese? Quali sono le tradizioni e le usanze in una famiglia decisamente fuori dal comune?


Essendo di derivazione germanica, i Windsor discendono dalla famiglia dei Sassonia-Coburgo- Ghota, i festeggiamenti inizieranno il 24 sera, come anche in diverse parti d'Italia, con l'apertura dei regali. Tutta la famiglia si raduna già qualche giorno prima, dipende dai vari impegni, ma tutti presenti per l'ora del tè, nella residenza reale di Sandringham, una tenuta con migliaia di ettari di terra, che si estende nella regione del Norfolk.

Quest'anno, non ci sarà solo un ospite in più, grazie all'erede arrivato nella famiglia dei Duchi di Cambridge, ma anche i genitori di Kate, che sono stati invitati ufficialmente dalla Regina Elisabetta. E' anche questa una rottura all'abituale etichetta (che prevede la presenza unicamente di componenti della famiglia reale), ma sembra che ormai, per il piccolo George, sia ormai una abitudine infrangerla. Sarà così la famiglia al completo (o quasi) per la nuova coppia, non è ancora noto se anche la sorella, Pippa, è stata invitata e se parteciperà.
Dopo una cena leggera, tutta la famiglia attenderà la mezzanotte per scartare i regali che vengono messi su dei tavolini vicino all'albero e quest'anno ci saranno quasi certamente tanti giochi per George.
Non è ben noto perché i regali non vengano posizionati sotto l'albero, anche se è imponente, un abete di 18 metri circa di altezza, decorato e illuminato in grande stile. Da informazioni di collaboratori della Regina, i regali non sono cose costose ed importanti, ma qualcosa di originale, degli scherzi, dei piccoli pensieri, chissà quest'anno cosa riceveranno i vari componenti della famiglia.

Il giorno dopo è servita una tipica colazione all'inglese e alle 11.00 la famiglia al completo, va ad assistere alla messa nella chiesa di S. Maria Maddalena. Al rientro viene servito il pranzo a base di tacchino e cacciagione, non esiste un menù fisso per le altre pietanze, abitualmente pudding vari e verdure e dolci per chiudere. Alle ore 15 la famiglia si riunisce poi davanti alla tv per vedere il discorso alla nazione che Sua Maestà Elisabetta II enuncia alla nazione, trasmesso da una delle sale del palazzo allestita appositamente per l'occasione.


In fin dei conti un Natale come tanti altri, nessuna difficoltà? L'etichetta impone che tutti i presenti non possono mai ritirarsi prima della padrona di casa, il pranzo viene consumato in un certo modo, con un numero di posate e bicchieri impegnativi, e queste sono solo alcune delle regole, ma ovviamente tutta la famiglia è abituata, ma forse non sempre contenta.
Chissà che il piccolo George non porti qualche altra novità
, qualche cambiamento anche in altre regole dell'etichetta, che la Regina faccia il suo discorso con il piccolo in braccio?

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami