Home » Società » Gossip » Primo viaggio per il Royal baby con Kate e William in Australia e Nuova Zelanda

Primo viaggio per il Royal baby con Kate e William in Australia e Nuova Zelanda

Proprio come suo padre William, il piccolo George Alexander Louis farà il suo primo viaggio in Australia e Nuova Zelanda ancora da neonato. Partirà con entrambi i genitori il 7 aprile

Primo viaggio per il Royal baby con Kate e William in Australia e Nuova Zelanda

Prima vacanza in famiglia per il piccolo George Alexander Louis. Partenza prevista per il 7 aprile insieme a mamma Kate Middleton e papà, il principe William. Le mete saranno l'Australia e la Nuova Zelanda. Diciotto giorni di viaggio attraverso città che la duchessa non aveva mai visto e che il principe non ha mai visitato se non in occasioni ufficiali.

Il viaggio
Il tour reale andrà dal 7 al 25 aprile: la famiglia tornerà a Londra giusto in tempo per festeggiare l'anniversario di matrimonio. William sembra voler onorare le tradizioni familiari: anche lui, ancora neonato, aveva fatto il primo viaggio nel lontano '83 con i genitori Diana e Carlo.

La tappa in Nuova Zelanda comprenderà le sette città principali: Wellington, Blenheim, Auckland, Hamilton e Cambridge, Dunedin, Queenstown e Christchurch. Il 16 aprile, poi, il trio, con entourage al seguito, si sposterà in Australia per visitare Sidney, Vlue Mountains, Brisbane, Uluru, Adelaide e Cranberra.


Il re maori rifiuta l'incontro con William e Kate
Le polemiche scattano ancora prima del decollo. Sembra che il re maori della Nuova Zelanda Tuheitia Paki si sia rifiutato di fissare un incontro con la coppia reale. Il motivo? Il tempo a disposizione che gli dedicherebbero William e Kate, 90 minuti, non sarebbe sufficiente per onorare gli sposi e le delegazioni dei capi maori insieme.

La valigia di Kate Middleton
Secondo le prime indiscrezioni, Kate Middleton avrebbe chiesto 32 cambi d'abito per i 18 giorni di viaggio. Molti, ma non moltissimi. Non rinuncerà, però, a portarsi dietro il parrucchiere personale, che dovrà occuparsi delle amate onde che usa portare nella vita di tutti i giorni.

E il piccolo George, che dovrà affrontare le quasi ventiquattr'ore di viaggio dal Regno Unito alla Nuova Zelanda? Per lui ci sarà la tata Rebecca Deacon, disponibile 20 ore su 24. E a chi ha storto il naso all'idea che il royal baby, di soli 8 mesi, dovrà già affrontare un viaggio tanto faticoso, il segretario di Kate Miguel Head ha dato la sua parola: «Il viaggio è stato organizzato su misura per tenere conto delle esigenze di George».

Voci di gravidanza
Negli ultimi giorni sono state molte le voci che davano Kate per incinta. Ma il fatto di aver organizzato un viaggio tanto lungo e stancante, per altro dall'altra parte del mondo, sembra smentire una possibile gravidanza. Una gravidanza che, tra l'altro, sarebbe appena avviata e i primi mesi, ogni madre lo sa, sono i più delicati.

Di Caterina Michelotti © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami