Home » Società » Gossip » Alberto di Monaco e Charlene: Luna di miele da dimenticare!

Alberto di Monaco e Charlene: Luna di miele da dimenticare!

Non è stata proprio una luna di miele da sogno quella del principe monegasco Alberto e la bella e triste Charlene. Secondo varie indiscrezioni la coppia di sposini avrebbe dormito in stanze separate e addirittura in alberghi separati. Ma scopriamone di più!

Non si può parlare proprio di matrimonio da favola per Alberto e Charlene e di ciò molti se ne erano già accorti il giorno delle nozze in cui si notava una certa freddezza tra gli sposi e un'incontenibile tristezza sul volto della bella Charlene Wittstock.
Se fino a qualche giorno fa le voci che circolavano erano solo dei pettegolezzi adesso pure la luna di miele ha dato conferma di quello che molti già sospettavano dalla tentata fuga prematrimoniale di Charlene e cioè che non si tratta di un matrimonio d'amore e soprattutto di una libera e consapevole scelta di Charlene.

Il principato di Monaco minimizza
Moltissimi tabloid di tutto il mondo parlano del matrimonio monegasco come di un finto matrimonio ed intanto dal principato di Monaco arrivano continue smentite e assicurazioni che tutto va bene, minacciando di querela chiunque cerchi di minare la felicità e la tranquillità della coppia.

Luna di miele Alberto di Monaco e Charlene
Hotel separati e rientro anticipato
E intanto è certo il ritorno anticipato dalla luna di miele in Sudafrica di Alberto di Monaco e della moglie per via della famosa prova del DNA del presunto terzo figlio illegittimo del principe monegasco.

Altra indiscrezione trapelata dal tabloid inglese “The Sun” è che i due sposini avrebbero soggiornato in hotel diversi dormendo quindi in letti separati.

Secondo il programma del matrimonio tra Alberto e Charlene i due avrebbero dovuto soggiornare in una famosissima suite da 5.000 dollari all'Oyster Box Hotel ma a quanto riferiscono molte riviste l'ex olimpionica ha alloggiato in una stanza molto più economica dello stesso hotel mentre il consorte Alberto all'Hilton di Durban con una distanza dalla moglie di sedici chilometri, un po' strano per un viaggio di nozze!

Un quotidiano sudafricano ha rivelato poi che quando i fotografi hanno chiesto alla coppia di darsi un bacio è stato un momento imbarazzante: Charlene ha girato la testa e Alberto le ha dato un bacetto frettoloso sulla guancia, una scena non proprio da innamorati.

Contratto prematrimoniale
Il French Magazine VSD sostiene che il matrimonio monegasco sia regolato da un contratto prematrimoniale in cui è previsto che Charlene s'impegna a dare un erede ad Alberto, dopodiché sarebbe libera di chiedere il divorzio e lasciare Montecarlo. E questo patto segreto giustificherebbe queste stranezze nella luna di miele e le lacrime e la profonda tristezza di Charlene durante il matrimonio.

I pochi momenti da favola di questo matrimonio sembrano confermare i pettegolezzi che si sono formati attorno alla coppia, e adesso si aspetta l'esito del famoso Dna...

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami