Home » Società » Gossip » Kate Middleton e la gonna a pieghe sollevata dal vento

Kate Middleton e la gonna a pieghe sollevata dal vento

La Duchessa di Cambrige continua a far parlare di sé con questo piccolo momento di imbarazzo causato dalla gonna sollevata dal vento, ma piace anche per questi momenti.

Kate Middleton e la gonna a pieghe sollevata dal vento

Sempre sotto ai riflettori, la bellissima Duchessa di Cambridge, è stata vittima del vento.
E' stata immortalata mentre chinandosi a prendere un mazzo di fiori da una bambina ad un evento di beneficenza, una folata di vento le ha sollevato un po' la gonna. Marylin Monroe's moment è stato ribattezzato questo momento dalla testa Mirror.
Certamente la scelta di una gonna a pieghe in una giornata invernale un po' ventosa non è stata la migliore, ma forse, non ci si aspettava che proprio durante l'arrivo si creasse questa situazione.
Superato il primo imbarazzo, la moglie di William d'Inghilterra ha gestito al meglio il piccolo 'incidente', controllando con il gomito e limitando il sollevamento.

Kate gonna sollevata
L'accaduto

Forse il paragone è poco azzeccato, certamente la 'bomba sexy' Marylin Monroe è lontanissima dalla bellezza di Kate Middleton, ma è certamente simpatico il paragone della scena rimasta nella storia del cinema di 'Quando la moglie è in vacanza', dove l'attrice americana si trova sopra ad una grata della metropolitana e il soffio di vento le solleva la gonna di un abito bianco plissettato. Anche a Kate stava per succedere la stessa cosa ma a causa di una folata di vento. E' arrivata ad un evento organizzato dall'associazione di aiuto all'infanzia contro il bullismo Place2be, di cui è presidentessa, con una mise composta da una gonna di Orla Kiely, una giacca MaxMara e accessori coordinati, il tutto in un bellissimo blu. Scesa dalla Jaguar reale, accolta da una bambina che le ha porto un mazzo di fiori, si è chinata verso essa e, con le mani impegnate, si è ritrovata a gestire una folata di vento che le ha sollevato la gonna sino a mezza coscia. Lieve imbarazzo, ma abilmente controllato il tutto per evitare il peggio, è comunque stata immortalata dai fotografi. Certamente la sua bellezza non ha fatto sfigurare quanto accaduto, ma non è la prima volta che questo accade.

Kate gonna sollevata
Altri episodi

Già l'anno scorso quando aspettava il Royal Baby, durante un trasbordo di aereo in Australia, il vento le aveva sollevato pericolosamente la gonna di un grazioso vestito a fiori. Stessa situazione durante una visita ufficiale del 2011, all'arrivo in Canada, accompagnata dal marito William, durante la cerimonia di accoglienza all'aeroporto di Calgary, il vestito giallo tenue che portava si è sollevato pericolosamente, ancor peggio di quanto accaduto ieri. Ovviamente in tutte queste situazioni, Kate Middleton ha prontamente fermato con le mani l'azione del vento riuscendo con molto self control a superare il momento di imbarazzo. La neo mamma vanta delle bellissime gambe e certamente non sfigura, ma qualcuno suggerisce che probabilmente in certe occasioni andrebbe valutato l'abbigliamento anche pensando a questi inconvenienti.

Kate gonna sollevata
Queen Elizabeth insegna
La Regina Elisabetta da anni ha risolto la cosa, non portando pantaloni negli eventi ufficiali, con dei piccoli pesi di piombo (come quelli che si usano nei tendaggi) negli orli delle gonne che impediscono quindi al tessuto di svolazzare come una banderuola. Certamente l'età è molto diversa e l'immagine ed il ruolo, anche. Per il momento Kate continua a piacere così, questi episodi vengono accolti con simpatia e un sorriso dai sudditi e dal mondo intero, e tutti la perdonano se preferisce rischiare il Marylin Monroe's moment che non presenziare aiutando gli altri.

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami