Home » Società » Gossip » Tutte pazze di Graziano Pellè! - Parte 1 di 2

Tutte pazze di Graziano Pellè!

Il fuoriclasse del Southampton e della Nazionale è uno dei protagonisti di Francia 2016. È bello, bravo e tutte sono pazze di lui. Perché? Ve lo spieghiamo noi!

Tutte pazze di Graziano Pellè!

Classe 1985, Graziano Pellè festeggerà il suo compleanno il prossimo 15 luglio, in piena atmosfera post Europeo. Non ci è dato sapere se sarà riuscito a portare a casa il titolo prestigioso di campione d'Europa ma certo è che il ragazzo in questione ha fatto letteralmente girare la testa a più di una gentile pulzella. E non solo per le sue doti di calciatore, segnando il gol del 2-0 nella partita d’esordio contro il Belgio e, negli ottavi di finale contro la Spagna, siglando il raddoppio e portando gli azzurri ai quarti di finale che si terranno domani sera contro la Germania. Pellè piace anche come uomo. Esteticamente parlando, con quegli occhi color carbone e il ciuffo zeppo di gelatina che ti guarda da 1 metro e 94 di altezza, e per altre particolari doti, forse sconosciute ai più.

Amatissimo e popolare sui social
Instagram, Twitter e Facebook raccontano i particolari della quotidianità del calciatore con curiose istantanee sulla sua vita privata. «L'arte del saper vivere consiste nell'avere gli occhi di chi ne ha passate tante e il sorriso di chi le ha superate tutte» ha scritto Pellè ai suoi oltre 140mila likers la settimana scorsa.

Una “wag” bellissima
Con le competizioni internazionali tra le prime a conquistare il podio del gossip sono loro, le wags. Ovvero, le mogli e le fidanzate dei calciatori. Pellè, dal 2012, ha accanto quella che è stata considerata una tra le wag più belle e affascinanti in circolazione, la bionda Viktoria Varga. Ungherese, modella, anche lei nata il 15 luglio, ha conquistato Graziano via social accettando un appuntamento. Si mettano il cuore in pace le donzelle dalle vane speranze: i due sono superinnamorati e i soliti beninformati sentono già nell'aria profumo di fiori d'arancio.


Di © Riproduzione Riservata

PAGINA 1 DI 2
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami