Home » Società » Gossip » George Clooney incontra la suocera Baria Alamuddin

George Clooney incontra la suocera Baria Alamuddin

A pochi mesi dalle nozze, l'attore ha voluto conoscere la madre di Amal Alamuddin. L'incontro è stato un successo: adesso è davvero tempo di preparativi

George Clooney incontra la suocera Baria Alamuddin

Le nozze sono fissate per settembre, quindi era ora che George Clooney conoscesse la futura suocera, la madre di Amal Alamuddin. L’incontro si è tenuto in una location speciale, nella villa sul lago di Como dell’attore, di fronte a un panorama che intenerirebbe anche la suocera più severa. Si chiama Baria Alamuddin, ha 66 anni e lavora nel giornale libanese Al-Hayat. Spesso in tv, la suocera non sembrava minimamente intimidita da uno degli attori più famosi del mondo.

Una fonte vicina alla coppia ha raccontato: «Si dice che l’unica cosa che intimidisce più di una star di Hollywood sia una suocera, ma George non ha mostrato segni di nervosismo. Baria ha il dono di mettere chiunque a proprio agio». La giornalista non si è trattenuta molto in Italia, ma non certo perché si è trovata male. George Clooney, ancora una volta, si è dimostrato un gentiluomo. Accompagnato anche lui dai genitori, ha organizzato una visita con i fiocchi, curando ogni dettaglio: dopo un tour del lago in motoscafo, ha invitato Baria a pasteggiare a champagne con una vista mozzafiato.


La suocera se n’è andata dopo un solo giorno, ma chi l’ha vista all’aeroporto racconta di averla trovata sorridente e serena. Forse George è riuscito a far colpo anche sulla madre della sposa. Adesso la strada verso l’altare è in discesa. Dopo la partenza della suocera, la coppia è andata a festeggiare all’hotel Villa d’Este, a Cernobbio, spostandosi nientemeno che su un taxi sull’acqua. Sempre più romantico, questo George.

Forse ha davvero messo la testa a posto: si dice che stia pensando di buttarsi nella politica e, si sa, concorrere per il seggio di governatore della California non è come fare una passeggiata sul tappeto rosso. Al suo fianco non aveva più senso la donna-trofeo, bellissima ma silenziosa. Amal invece è perfetta: istruita e in carriera, è un'ottima potenziale first lady.

Di Caterina Michelotti © Riproduzione Riservata
TAG  george clooney  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami